Si chiama QuietKat e in Nord America è considerata una delle aziende più interessanti nell'universo delle bici elettriche. E le ultime due "creature" presentate sembrano dare ragione a chi dà questa definizione.

Apex XD e HD sono i nomi delle nuove arrivate in casa, che vantano un'autonomia dichiarata di 90 oltre miglia (circa 145 chilometri). Merito delle batterie da 30 Ah del marchio, montate nei tubi obliqui delle due e-bike. Queste sono poi collegate al mozzo tramite una trasmissione al mozzo VPO 2.0 Automatic Shifting da 1000 w o un motore mid-drive, che eroga fino a 200 Nm di coppia.

Modalità e cambio

Il sistema dispone anche di due modalità, Stealth e Climb: la prima è pensata per pedalare in maniera silenziosa quando si va a caccia o in aree residenziali, mentre la seconda aiuta a trainare e viaggiare su colline o montagne.

QuietKat Apex HD
QuietKat Apex HD
QuietKat Apex HD

La trasmissione è un cambio automatico a ingranaggi interni che "elimina i comuni problemi di deragliatore, offrendo una cambiata senza interruzioni e senza il rischio di inceppamenti o rotture", come scrive QuietKat.

QuietKat Apex HD
QuietKat Apex HD
QuietKat Apex HD
QuietKat Apex HD

Da 3.000 euro in su

Sia Apex XD che HD utilizzano catene da moto, per garantire che, quando si è per boschi o simili, non si rimanga a piedi con una corrispettiva da bici rotta o danneggiata. Ci sono poi nuove sospensioni che delle moto imitano le configurazioni. Le forcelle KKE a sospensione pneumatica invertita si trovano all'anteriore di ogni e-bike con un'escursione di 120 mm, mentre gli pneumatici Kenda Juggernaut 26" x 4,8" promettono di tenere incollati al terreno.

In quanto ai prezzi, si parte da 2.999 dollari per la Apex HD e 4.499 dollari per la Apex XD, per arrivare rispettivamente a 3.599 e 5.099 dollari. Le due bici sono già disponibili per gli ordini in America e le spedizioni inizieranno a giugno.