In cima alla classifica c’è sempre lei, la Tesla Model Y, che proprio non vuole cedere lo scettro conquistato ormai un anno fa. Ma il SUV elettrico di Elon Musk e il mercato delle vetture a batteria perdono velocità.

I dati sulle vendite in Europa ad aprile dicono infatti che le auto elettriche crescono solo del 15% e recuperano appena 0,3 punti percentuali di market share, salendo dal 13,1% dello stesso mese del 2023 al 13,4% di ora.

“Il mercato delle auto elettriche non sta andando bene – commenta Felipe Munoz, global analyst della società di ricerca Jato, che pubblica i dati sulle immatricolazioni –. Ciò è in gran parte dovuto ai continui tagli dei prezzi, che hanno sollevato preoccupazioni tra i consumatori sul valore residuo dei veicoli elettrici e sull’incertezza su come si evolveranno i listini nei prossimi mesi”.

Bene Volvo e BMW, perde VW

Sono precisamente 144.588 le vetture full electric consegnate ad aprile, con la Tesla Model Y a quota 9.646 e in perdita del 9%; un numero che fa seguito al -42% di marzo, quando le vendite erano state però 26.847. La sorella Model 3 scivola invece in settima posizione (4.330 immatricolazioni, +55%).

Volvo EX30

Volvo EX30

Euro-spec 2024 Volkswagen ID.4 esterno

Volkswagen ID.4

Sul resto del podio troviamo poi la Volvo EX30 (da poco in vendita e a 8.015 ordini) e la Volkswagen ID.4 (6.342, -3%), seguita dall’altra elettrica di casa Wolfsburg: la ID.3 (5.176, -12%). Da registrare ci sono anche i buoni risultati di BMW, che nonostante il quarto e il quinto posto, occupati dalle iX1 e i4, è “il principale motore di crescita ad aprile, con le immatricolazioni dei suoi modelli elettrici che sono aumentate dell’82% su base annua. Il produttore tedesco – aggiunge Jato – ha immatricolato 14.179 unità nel corso del mese, solo 28 unità in meno di Tesla”.

Scendendo ancora, ecco le Volvo XC40, Audi Q4 e Peugeot 208. E le altre alimentazioni? In generale, nel Vecchio Continente sono scesi in strada 1.080.517 nuovi veicoli, che rappresentano un aumento del 12,6%, mentre il cumulato da inizio anno parla di 4.461.734 unità (+6,7%).

La top 10

  1. Tesla Model Y: 9.646 (-9%)
  2. Volvo EX30: 8.015 (nuova)
  3. Volkswagen ID.4: 6.342 (-3%)
  4. Volkswagen ID.3: 5.176 (-12%)
  5. BMW iX1: 4.393 (+86%)
  6. BMW i4: 4.388 (+46%)
  7. Tesla Model 3: 4.330 (+55%)
  8. Volvo XC40: 4.180 (+6%)
  9. Audi Q4: 4.112 (+19%)
  10. Peugeot e-208: 3.846 (+1%)