Per molti le 13 auto del nostro stand a Parco Valentino 2019 hanno rappresentato il "battesimo" dell'elettrico. Ecco le loro reazioni

“Val più la pratica della grammatica” dice un noto proverbio, ed è sicuramente vero per le auto elettriche. Perché se ne fa un gran parlare ma la verità è che moltissime persone non hanno ancora avuto modo di provarne una e rendersi conto di quanto diverso sia muoversi a batteria o con un'ibrida di ultima generazione.

L'occasione del salone... “green”

Quale migliore opportunità, quindi, del Salone dell'Auto Parco Valentino di Torino, andato in scena lo scorso 19-23 giugno, in cui l'auto elettrica è stata tema centrale e protagonista? In fondo si tratta di un salone “green” per eccellenza, vista la cornice naturale, l'ideale per muoversi con un'auto a basse o direttamente a zero emissioni. E noi avevamo a disposizione ben 13 modelli, dalla celebre Nissan Leaf alla potente Audi e-tron fino alla Toyota Mirai, la prima fuel cell in vendita in Italia, per far toccare con mano al pubblico i vari modi di interpretare l'elettrificazione e capire davvero come questa tecnologia potrebbe cambiare il nostro modo di muoverci.

InsideEVs a Parco Valentino 2019

Quello che non ti aspetti

Silenziosità, accelerazione, frenata rigenerativa, facilità di guida: sono queste le caratteristiche che colpiscono di più. Perché una cosa è leggere ovunque che un'elettrica è silenziosa e piacevole da guidare, un conto è provarlo di persona. Per questo abbiamo raccolto in questo video le impressioni a caldo di alcuni tra i molti che si sono registrati per i giri di prova e che ci hanno confidato la loro sorpresa. Insieme a qualche dubbio, certo. Ma non anticipiamo troppo, lasciamo parlare le immagini e le vive voci dei protagonisti.

Fotogallery: Parco Valentino 2019, tutte le auto in prova