Abbiamo provato ad interpretare come sarebbe la versione al peperoncino della nuova elettrica giapponese

La sfida tra Porsche e Tesla che in queste ore anima i social e i siti di informazione automobilistica di tutto il mondo sta dimostrando una volta per tutte che le auto elettriche sono da considerare auto sportive a tutti gli effetti.

Andando su modelli più piccoli e accessibili rispetto a Taycan e Model S, chi può affermare con certezza che in futuro non nasca una categorie di compatte al peperoncino e a zero emissioni che potrebbero reinterpretare in chiave green le emozioni che regalano oggi le cosiddette hot hatch?

Honda e

Non resta che sperare

Nell'attesa di vedere se arriveranno davvero, il famoso digital designer Avarvarii ha provato a immaginare come potrebbe essere la Honda e in versione Type R. La cura è di sicuro effetto: assetto sportivo, cerchi maggiorati, minigonne laterali e un grande alettone posteriore sullo stile di quanto visto già sulle ultime Civic Type R che su questa elettrica a trazione posteriore non è stato piazzato di certo solo per fare scena. 

Il capo progetto della Honda e, Kohei Hitomi, ha già messo le mani avanti dicendo che l'auto, che pur ha temperamento sportivo e 154 CV, non incarna i valori della famosa sigla Type R. Eppure l'auto, fin dalle origini del progetto, ha puntato molto sull'agilità e su una dinamica di guida appagante. Che queste dichiarazioni siano solo pretattica? 

Fotogallery: Honda al Salone di Francoforte 2019