Il 16 e il 17 ottobre, all'Università del capoluogo siciliano, convegni, dibattiti e interventi sulla eMobility

Il 16 e il 17 ottobre, a Palermo, apre i battenti la nona edizione di No Smog Mobility. Si tratta di una manifestazione della durata di due giorni internamente dedicata alla mobilità sostenibile, analizzata sotto ogni punto di vista. Si terrà presso il dipartimento di ingegneria dell'università del capoluogo siciliano e vedrà numerosi interventi di tecnici ed esperti del settore, che illustreranno scenari possibili sulla eMobility privata e pubblica, individuale e collettiva.

Uno sguardo alle città di domani

L'edizione 2019 della No Smog Mobility affronterà temi di interesse regionale, attraverso una tavola rotonda su nuovi piani regolatori e nuove forme di mobilità, e aspetti di più ampio respiro, che permetteranno di avere una panoramica su come cambieranno le città con la mobilità condivisa, che veicoli vedremo circolare sulle strade, che tipo di servizi saranno erogati e come si svilupperanno le infrastrutture.

No Smog Mobility

Il 17 si assegnano i Green Prix

Ad animare l'evento, giovedì 17 ottobre, saranno assegnati i Green Prix, riconoscimenti rivolti alle migliori idee e alle soluzioni più innovative in tema di mobilità sostenibile. Come premio “simbolico”, la giuria presieduta dal giornalista Italo Cucci, consegnerà degli alberi che saranno piantati nel bosco di “No Smog Mobility”, che sta sorgendo all'interno della città universitaria.