Il mezzo a tre ruote avrà batterie intercambiabili per velocizzare il "pieno" di energia e vuole conquistare il mercato dei tuk tuk

Anche Piaggio punta sull'elettrico. Lo ha fatto prima con la Vespa Elettrica, versione a zero emissioni dell'iconica 2 ruote che punta a conquistare una clientela alla ricerca di un mezzo ecologico e alla moda. E lo fa ora presentando l'Ape E-City, variante a batteria dell'altrettanto famoso mezzo a 3 ruote, pensato però espressamente nella sua declinazione a zero emissioni per il mercato indiano.

E basta avventurarsi per le strade di una qualsiasi delle megalopoli del Paese asiatico per capirne il motivo: sono letteralmente invase dai tradizionali tuk tuk. Solo che ora, invece di usare i pedali, per muoversi basta girare la manopola dell'acceleratore. Un bel salto in avanti, insomma.

Piaggio Ape E-City

Per ora solo per passeggeri

Nata più di 70 anni fa come veicolo commerciale leggero, l'Ape della Piaggio è stata declinata in mille versioni diverse. Tra queste, anche quelle dedicate al trasporto di persone. Proprio a questo scopo è nata l'Ape E-City, in grado di trasportare fino a 3 persone. Il mezzo, prodotto in India, nello stabilimento di Baramati, è dotato di tecnologia "battery Swap". In sintesi, permette di sostituire la batteria scarica con una piena di energia in pochi minuti. 

Piaggio Ape E-City

Non è da escludere che in futuro se ne possano vedere altre varianti, dedicate al mondo del lavoro. Grazie all'Ape, infatti, Piaggio ha permesso a tantissimi piccoli imprenditori indiani (e non solo) di avviare la propria attività. In India, la Casa di Pontedera ha venduto 142.500 veicoli commerciali, è leader del mercato del trasporto merci con il 42,9% e ha raggiunto una quota nella categoria dei veicoli a 3 ruote pari al 23,8%

Un mercato in forte crescita

La svolta elettrica di Piaggio è oggi giustificata principalmente dal fatto che il Governo indiano ha avviato da qualche mese forti politiche a sostegno della mobilità elettrica a 2 o 3 ruote che permetteranno ai mezzi di trasporto a zero emissioni di diffondersi velocemente. Il mercato degli EV nel Paese vale ad oggi 71 milioni di dollari, ma nel 2025 le stime prevedono che raggiungerà quota 700 milioni. Un'occasione da non lasciarsi scappare.