La Casa ha pubblicato il bozzetto per la selezione di designer in Cina: la prossima elettrica californiana sarà una compatta low cost?

Si intensificano i piani "cinesi" di Tesla. Dopo la Gigafactory di Shanghai e l’apertura di un nuovo centro R&D in Cina, la Casa californiana ha avviato infatti una selezione online (termine ultimo il 1° febbraio) per ricercare designer cinesi e non, che possano contribuire a creare le linee del prossimo modello Tesla, il cui design potrebbe nascere nel Paese del Dragone.

Per farlo, la Casa di Palo Alto ha postato un rendering per dare un punto di partenza ai partecipanti. Curiosamente, le forme del bozzetto richiamano la carrozzeria di una hatchback con alcune somiglianze con la Honda Civic di precedente generazione.

L'annuncio di Elon Musk

La notizia è stata lanciata da Elon Musk in persona all’evento organizzato per le consegne ai clienti delle Model 3 costruite in Cina e per esporre il programma del lancio della Model Y.

”Aprire un centro di progettazione e sviluppo in Cina per lavorare su un'auto originale, influenzata dalle correnti stilistiche cinesi, sarebbe interessante per l’intero mercato automobilistico”, ha detto il numero uno della Casa. Ora, dopo l'annuncio, Tesla è passata alla pratica e sta concentrando la sua attenzione sull’assunzione di designer e tecnici che possano materialmente contribuire alla creazione della nuova vettura.

Will The First Chinese-Styled Tesla Be a Hatchback?

Più piccola ma sempre premium

Produrre una due volumi elettrica premium dalle dimensioni contenute e ad un prezzo di vendita più basso potrebbe aumentare ancora di più il peso della Casa nel mercato delle auto a batteria.

Un prodotto “cinese” al 100%, progettato nel nuovo centro R&D e prodotto in serie nella Gigafactory di Shangai, potrebbe sbarcare successivamente sul mercato mondiale, andando a scontrarsi con altri modelli in arrivo come la Mercedes EQA. Non ci resta che aspettare per vedere se le forme e le linee dallo stile cinese del nuovo modello sapranno soddisfare anche i gusti occidentali. E voi che ne dite? Questo rendering vi intriga o preferite le linee "spaziali" del Cybertruck e dell'ipotetica Cybercar?