Sommando la promozione della Casa con gli incentivi statali (e locali) la piccola elettrica può scivolare ancora in orbita 7mila euro

Presentata nella sua veste rinnovata a fine 2019, la Volkswagen e-up! si piazza sul mercato come una delle auto elettriche più accessibili. L’auto, infatti, disponibile in un solo allestimento dalla dotazione particolarmente ricca, ha un prezzo di listino di 23.350 euro.

Oggi, però, all’interno dell’iniziativa up!grade mobility che interessa tutte le versioni del modello, la citycar a zero emissioni della Casa di Wolfsburg conferma la riduzione del prezzo applicata già negli ultimi mesi del 2019 fino a 20.900 euro.

Sconto + Ecobonus

Grazie alla promozione Volkswagen e agli incentivi statali, la e-up! può arrivare quindi a costare 17.300 euro se non si ha una vettura da rottamare (Ecobonus di 4.000 euro), e 15.300 con relativa rottamazione (Ecobonus di 6.000 euro). Se si è residenti in una Regione in cui sono attivi anche contributi locali per la promozione della mobilità ecosostenibile, oltretutto, il prezzo di listino si può abbassare ancora di molto. Nel caso della Lombardia, ad esempio, lo scorso anno Volkswagen e-up! era arrivata a costare anche solo 6.900 euro.

In ogni caso, la citycar elettrica della Casa tedesca è disponibile anche con la formula finanziaria Progetto Valore Volkswagen, che permette di avere l’auto con un anticipo di 5.100 euro e 36 rate mensili di 79 euro.

Fotogallery: Volkswagen e-up!

260 km di autonomia

Per toccare da vicino la e-up! ci si potrà recare in concessionaria anche sabato o domenica grazie al porte aperte organizzato per il 22 e 23 febbraio. L’auto, nella sua ultima evoluzione, oltre ad una dotazione aggiornata, ha modificato il powertrain e monta ora una batteria da 32,3 kWh che, abbinata ad un motore elettrico da 61 kW (83 CV) garantisce uno 0-100 in 11”9, una velocità massima di 130 km/h e un’autonomia di 260 km (WLTP).

L’auto, compatibile con caricatori in corrente continua da 40 kW, è in grado di ricaricare la batteria fino all’80% in soli sessanta minuti.