Il pick up americano è disponibile in scala 1:10 o 1:64, entrambi radiocomandati: ordini aperti (e primi sold out)

Se vi siete innamorati del Tesla Cybertruck ma non avete abbastanza soldi per comprarlo, o più semplicemente non avete voglia di aspettare il 2021 (se non oltre) per toccarlo con mano, da oggi potete ripiegare sulle riproduzioni in scala dell'ormai celebre pick up.

Tesla ha infatti firmato un accordo con la Hot Wheels che consente alla famosa azienda di modellini di realizzarne fedeli riproduzioni in miniatura. Sono in scala 1:10 e 1:64 e sono entrambe radiocomandate.

Quello “grande” è già esaurito

C’è un problema: appena aperti gli ordini, la versione in scala 1:10 del Cybertruck è già sold out. Il bello è che aveva un costo – non proprio accessibile per un giocattolo – di 400 dollari. Quindi, se non siete stati lesti a premere il tasto “acquista”, anche questa occasione di guidare un Cybertruck nel 2020 è ormai sfumata. Resta ancora online la variante 1:64, che costa 20 dollari.

Fotogallery: Tesla Cybertruck by Hot Wheels

Un esoscheletro stampato in 3D

Nel presentare le versioni giocattolo del Cybertruck, Mattel, proprietaria del marchio Hot Wheels, ha dichiarato di aver affinato le tecniche produttive con la stampa 3D di modelli di varie dimensioni, così da assicurarsi di essere in grado di riprodurre fedelmente il famoso esoscheletro di cui il pickup dispone.

Mattel, che consegnerà tutti gli esemplari di Cybertruck ordinati online verso la fine dell’anno (giusto in tempo per Natale) ha anche dichiarato che sul modello in scala 1:10 molte delle caratteristiche del pickup saranno funzionali. La trazione integrale, ad esempio, come il piano di carico telescopico o la copertura mobile del cassone. Se vi interessa, restate all’erta: non è detto che da qui a dicembre non ne mettano online un’altra infornata.

E non dimenticatevi che è anche disponibile la versione da montare realizzata con i famosi mattoncini Lego.