Arrivate le prime mail ai futuri acquirenti: prime consegne dal 15 marzo. Tutte le informazioni sulla sorella "alta" della Model 3

La Tesla Model Y arriverà sulle strade molto più velocemente di quanto era stato preventivato. La Casa di Elon Musk infatti ha già confermato le prime consegne del suo crossover, dopo aver avviato la produzione lo scorso gennaio.

Praticamente un anno fa, a marzo 2019, proprio il numero uno di Tesla aveva presentato la Model Y, basata sulla berlina compatta Model 3, con un'autonomia stimata in 300 miglia, dunque oltre 450 chilometri. L'idea, ai tempi della presentazione ufficiale, era quella di iniziare il proprio le consegne per l'autunno 2020 con le versioni di fascia alta. E invece, ecco il colpo ad effetto. 

Sviluppo e produzione

Un'accelerazione da parte della Casa americana figlia anche di un periodo di grande crescita e sviluppo, confermato anche dagli earnings del mese passato, che hanno portato in anticipo al via della produzione all'interno dello stabilimento di Fremont. Alcuni clienti hanno già ricevuto le prime mail di conferma. Le prime consegne, al netto delle disponibilità, sono segnate sul calendario per il prossimo 15 marzo. La configurazione che verrà consegnata per prima è la Performance.

Anticipa Ford e VW

L'aspetto più interessante della questione riguarda i tempi di consegna. La Tesla Model Y è la macchina che ha fatto passare il minor tempo tra la presentazione ufficiale e la produzione. Un anticipo sui tempi che prende d'anticipo quelle che saranno le sue principali rivali, a cominciare dalla Mustang Mach-e che abbiamo potuto vedere dal vivo poche settimane fa, o la prossima Volkswagen ID.4.

2021 Tesla Model Y

Cosa sappiamo della Model Y? 

La Tesla Model Y, declinazione crossover della Model 3 avrà una lunghezza di 4.70 m ed una larghezza di 185 cm. Cambierà dunque l'altezza che, in assenza di dati ufficiali, dovrebbe esse maggiore di circa 20 cm. La Model Y avrà una capacità di carico di 1.869 litri.

Come detto, la produzione iniziale verterà sulla Performance. Quali sono le sue caratteristiche? 

Batteria Long Range, cerchi da 21 pollici, una velocità massima di 241 km/h ed un'accelerazione 0-100 in 3,7 secondi. La capacità del pacco batterie, abbinato alla potenza erogata, permette 480 km di autonomia secondo lo standard WLTP. La Model Y Performance è dotata di doppio motore a trazione integrale.

Di contro, la Long Range AWD, a trazione integrale, accelera da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi, ed avrà un'autonomia stimata in 505 chilometri sempre secondo standard WLTP. Cala la misura dei cerchi che da 21 passano a 20 o 19 pollici.

A livello di tecnologia, la Model Y viene equipaggiata di serie con il sistema Autopilot, a cui può essere affiancato il sistema Full-Self Driving con un’aggiunta di 6.300 euro sul prezzo di listino. Quasi scontato ricordare come il software Tesla permette gli aggiornamenti OTA, Over the Air.

Tesla Model Y 

  Tesla Model Y Performance Tesla Model Y Long Range AWD
Batteria Long Range Long Range
Accelerazione 3,7 s 0-100 km/h 5,1 s 0-100 km/h
Autonomia 480 km (stima WLTP) 505 km (stima WLTP)
Guida Dual Motor a trazione integrale Dual Motor a trazione integrale
Sedili Fino a 7 adulti Fino a 7 adulti
Cerchi 21 pollici 19 o 20 pollici
Volume max carico 1.9 metri cubi 1.9 metri cubi
Velocità massima 241 km/h 217 km/h
Display Touchscreen centrale da 15 pollici Touchscreen centrale da 15 pollici
Supercharger pay per use pay per use

Fotogallery: 2020 Tesla Model Y