Il colosso giapponese continua a "studiare l'auto" con la sua berlina presentata all'ultimo CES: ecco come sarebbe a ruote alte

Il mondo dell'elettrico sta vedendo sempre più nuovi competitor affacciarsi in un settore, quello dell'auto, un tempo esclusivamente appannaggio dei grandi brand tradizionali. Sulla scia di Tesla, spicca l'interesse dei big tech, Sony inclusa, che al CES ha stupito tutti con la sua berlina Vision-S, precisando tuttavia che al momento l'intenzione non è quella di sbarcare direttamente sul mercato. Se però un domani dovesse decidere di muoversi "in prima persona", il SUV immaginato in questo rendering sarebbe senz'altro molto interessante.

La Vision-S al CES 

La Vision-S mirava a mostrare le tecnologie Sony. Un progetto che però non aveva come declinazione quella di vedere la strada.

Una Vision-S che però potrebbe vedere ben presto una sorella, visto che - attraverso un video dedicato - si era notato brevemente anche l'anteriore di un modello con ruote alte.

Fotogallery: Sony Vision-S Crossover

Stile Crossover

Dunque abbiamo voluto provare a realizzare un rendering che fosse affine a quanto visto con la Vision-S, e dunque ecco un crossover con fari piuttosto eleganti, una griglia ovviamente chiusa ed un rivestimento sottile cromato. Uno stile che comunque lo vedrebbe ben distinguibile per proporzioni e linee che, nella zona posteriore, ricordano alcuni elementi stilistici della Toyota C-HR.

Sony però è stata piuttosto chiara: ora non vuole entrare nel settore auto come costruttore. La società, però, continua a sviluppare l'auto con Magna Steyr e ha in calendario anche test su strade pubbliche.