Il presidente apprezza l'auto, che dopo il Quirinale sfila anche davanti al premier Conte, che la "prova" nel cortile di Palazzo Chigi

Grande eleganza!”. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha avuto parole al miele per la nuova Fiat 500 elettrica, sfilata stamattina al Quirinale prima di dirigersi nel pomeriggio dal premier Giuseppe Conte, rimasto anche lui piacevolmente colpito dall’ultima incarnazione di uno dei miti a quattro ruote del nostro Paese.

Orgoglio italiano

Ed è proprio nell’ottica dell’orgoglio Made in Italy che Mattarella si è voluto complimentare con il management e i rappresentanti delle linee produttive presenti all’evento, parlando di “un grande risultato, nella sostanza del modello ma anche come significato”.

“È particolarmente importante”, ha concluso il presidente, “ed è anche un bel messaggio sul mercato internazionale”. I prezzi della 500 e di tutte le altre auto elettriche che possono ricevere i maxi-incentivi 2020 sono disponibili nel nuovo listino aggiornato

Fotogallery: La Fiat 500 elettrica da Mattarella

Poi tocca a Conte

Dopo la sfilata al Quirinale un altro esemplare di 500 elettrica, stavolta una "berlina", è stato portato a Palazzo Chigi per la presentazione anche al premier Giuseppe Conte, che ha avuto anche modo di provarla in prima persona per un breve giro di cortile. 

Nell'occasione i vertici di FCA hanno illustrato a Conte le strategie messe in campo sul fronte decarbonizzazione, che includono l'imponente progetto per il vehicle-to-grid a Mirafiori. E chissà se è sfuggita qualche parola anche sul tema incentivi, caro a FCA anche per eventuali allargamenti alle auto mild hybrid...

Fotogallery: La Fiat 500 Elettrica dal Premier Conte