Erede della fortunata e-up!, la piccola della famiglia ID dovrebbe arrivare nel 2025 con 3 batterie e un prezzo intorno ai 20.000 euro

Parlando di Volkswagen elettriche, siamo di fronte ad un periodo di transizione, con la ID.3 a far debuttare la nuova famiglia di modelli solo full electric, che andrà a sostituire quelli ancora a listino che non sono basati sulla piattaforma MEB.

Di quest'ultima categoria fanno parte la e-Golf realizzata sulla base della Golf VII, di cui si trovano in concessionaria gli ultimi esemplari ma che sparirà presto dal mercato, e la piccola e-up!, che invece è stata introdotta con successo nel 2019 e sarà venduta ancora per qualche anno.

La sostituta della e-up!

Fino a qui, niente di nuovo. Ma adesso ci sono ulteriori conferme che proprio la e-up! avrà un'erede. Sarà la sorella minore della ID.3, si chiamerà con ogni probabilità ID.1, ed è attesa per il 2025. Già, qualche anno più tardi rispetto ai precedenti rumors.

L'auto al momento resa segreta, ma si pensa che possa iniziare a mostrarsi sotto forma di concept nel 2023. Questa, potrebbe essere presentata con il nome "E-Zzity", almeno stando a quanto riportato da fonti interpellate da Car Magazine

Volkswagen MEB platform

Una famiglia di compatte

La ID.1, che sempre stando alle indiscrezioni sarà realizzata a partire dalla piattaforma MEB, adeguatamente "accorciata", e proprio come la ID.3 sarà proposta con diversi tagli di batterie. Si pensa a pacchi da 24 e 36 kWh, con quest'ultima che garantirà 300 km di autonomia

Più interessante ancora il fatto che sulla base della ID.1 prenderà vita una famiglia di modelli dalle dimensioni contenute. Si parla già di un mini-SUV (ID.1 Crozz) e di un multispazio (ID.1 e.Roomz). 

Meno di 20.000 euro

Per quanto riguarda il prezzo, la ID.1 dovrebbe avere un listino con partenza da meno di 20.000 euro, che la inserirebbero di diritto nella classifica delle elettriche più economiche sul mercato. Si tratta in effetti di una cifra che rispetta le dichiarazione di Volkswagen, che in passato affermò che avrebbe realizzato delle auto elettriche dai prezzi contenuti proprio al di sotto di quella soglia.

La ID.1 non sarà una concorrente diretta della Peugeot e-208 o della Renault Zoe: si piazzerà un gradino sotto (proprio come fa l'attuale e-up!). A lottare nella categoria delle utilitarie di 4 metri la Casa di Wolfsburg potrebbe avere infatti in programma una ID.2, modello che sarà più simile alle citate francesine per lunghezza e prezzo. Una sorta di erede elettrica della Polo.

Fonte: Car Magazine