A settembre la berlina Usa stabilisce un nuovo record di vendite ma la Volkswagen è partita fortissimo. La Zoe si conferma ai vertici

Secondo diversi osservatori, Tesla potrebbe rallentare la sua corsa in Europa per l'arrivo di un sempre maggior numero di modelli elettrici. In prospettiva potrebbe anche andare così, ma intanto la Casa di Elon Musk continua a macinare record, con la Model 3 che a settembre - in attesa del facelift - è tornata ad essere l'elettrica più venduta d'Europa, segnando anche il suo record assoluto nel Vecchio Continente: 16.126 unità.

Il primato è stato stabilito principalmente per gli ottimi risultati fatti registrare in Inghilterra (4.800 unità), in Germania (2.776 unità), Norvegia (1.116 unità) e Francia (1.083 unità).

New entry di peso

Dietro la best seller Model 3, sul podio delle più vendute di settembre ci sono la Renault Zoe e la Volkswagen ID.3. La prima conferma gli indici di alto gradimento fatti registrare nei mesi scorsi e con 11.026 unità vendute è l’unica, oltre la Model 3, ad aver superato quota 10.000.

Tesla Model 3 chrome delete

Terza, come detto, la new entry Volkswagen ID.3. L’elettrica tedesca, subito in grande spolvero anche in Italia, proprio a settembre ha iniziato ad essere consegnata ai clienti e sarà curioso vedere se il prossimo mese (il primo di piena commercializzazione) farà ancora meglio dopo aver raggiunto immediatamente un ottimo valore di 8.571 unità.

  • Tesla Model 3: 16.125
  • Renault Zoe: 11.026
  • Volkswagen ID.3: 8.571
  • Hyundai Kona EV: 6.143
  • Kia Niro EV: 4.565
  • Audi e-tron: 3,532
  • Nissan Leaf: 3.244
  • Peugeot e-208: 2.963
  • BMW i3: 2.960
  • Opel Corsa-e: 2.725
  • Volkswagen e-Golf: 2.633
  • Polestar 2: 2.461
La VW ID.3 sembra un'evoluzione del 1989 IRVW Futura

La "doppia" Model 3

Che i numeri della Model 3 stessero salendo lo si poteva intuire dalla decisione di Tesla di vendere in Europa anche gli esemplari provenienti dalla Gigafactory di Shangai, che nelle intenzioni iniziali di Elon Musk sarebbero dovuti essere destinati al solo mercato interno, con le vetture prodotte a Fremont (Usa) esportate in Europa almeno fino all’entrata in funzione della Gigafactory di Berlino.

Ma per far fronte alla crescente domanda Tesla ha cambiato i piani e ha deciso di vendere su alcuni mercati europei, tra cui quello francese e quello italiano, anche 7.000 Model 3 Made in China. Le vetture sono ancora in versione pre-restyling (che arriveranno solo a febbraio) ed essendo in pronta consegna saranno offerte, almeno da noi, con una riduzione di prezzo di 2.000 euro.