C’era una volta il distributore di benzina. Oggi, in Inghilterra, nasce il distributore di energia: stesso concetto, ma colonnine per auto elettriche al posto delle tradizionali pompe di carburante.

È stato aperto da Gridserve, una società impegnata nella transizione energetica a 360 gradi: pannelli solari, energia green, sistemi di stoccaggio, noleggio auto elettriche e così via. Gridserve aveva annunciato il progetto lo scorso marzo e ora inaugura ufficialmente la prima stazione di rifornimento.

Il primo di cento

Il progetto delle Electric Forecourts (questo il nome dei distributori) prevede la costruzione di 100 stazioni in 5 anni e affiancherà alle colonnine anche uno spazio con minimarket e ristoranti. Una sorta di Autogrill delle zero emissioni insomma, che come hanno dimostrato alcuni studi delle grandi compagnie petrolifere, può diventare una voce di guadagno consistente con la diffusione dell’elettrico.

Fotogallery: Gridserve: il primo distributore con sole colonnine d'Inghilterra

Ma torniamo al “benzinaio” di Gridserve. Sorge vicino alla cittadina di Braintree, un’ottantina di chilometri a nordest di Londra, in una posizione strategica, in prossimità della A131.

36 colonnine da 350 kW

La stazione di rifornimento di Braintree conta 36 colonnine fast charge che possono ricarica fino a 350 kW, che possono rilasciare in 20 minuti una quantità di energia tale da permettere a un’auto media di percorrere più di 300 km.

Rappresenta, almeno nelle intenzioni di Gridserve, un passo importante a sostegno della mobilità elettrica, permettendo agli automobilisti britannici, che dal 2030 potrebbero dover acquistare solo auto elettriche, una soluzione rapida e accessibile per il rifornimento di energia e che, proprio per questo, sosterrà la diffusione di auto a batteria.