La Casa non ha dubbi: "La rivoluzione nel settore della cantieristica è iniziata". Consegnato anche il primo camion Volvo FE Electric

Volvo ha iniziato la consegna di camion e mezzi movimento terra a zero emissioni. La Casa, attiva nella transizione energetica sia con la divisione automobilistica sia con quella Trucks, riservata ai camion (come dimostra l’accordo con Mercedes), compie un ulteriore passo verso l’elettrificazione anche con la sezione Volvo Construction Equipment.

Volvo CE ha iniziato il cammino verso la mobilità a zero emissioni due anni fa. Nel 2018, infatti, ha mostrato i primi prototipi a batteria: mezzi di diverso tipo da impiegare nelle attività di cava e cantiere. Nel 2019, poi, ha annunciato di essere pronta a passare a soli veicoli green e di avere in programma a breve lo stop alla produzione di pale gommate a gasolio: saranno sostituite con mezzi equivalenti a batteria e a zero emissioni, a tutto vantaggio anche dell’inquinamento acustico.

L’impegno sul campo

Oggi Volvo CE passa dalla teoria alla pratica e ieri ha consegnato i primi mezzi elettrici ai propri clienti. Lo fa in Francia, dove un escavatore elettrico ECR25 e un camion Volvo FE Electric sono entrati ufficialmente in servizio.

Volvo camion e mezzi da lavoro elettrici

I due mezzi hanno preso il loro posto all’interno della flotta della ditta transalpina Eiffage e saranno impiegati nell’ambito del progetto di trasporto Grand Paris Express che si tiene nella capitale francese.

Esordio importante

“La consegna di questo camion e di questa macchina da cantiere elettrici – ha detto Melker Jernberg, presidente di Volvo CE – rappresentano l'inizio di una rivoluzione nel settore della cantieristica e dei mezzi da lavoro, che non rimarranno un prodotto di nicchia ma si diffonderanno presto in sostituzione dei mezzi a combustione endotermica”.

La mossa arriva ad un solo giorno di distanza dall’annuncio con cui la ACEA (European Automobile Manufacturers’ Association) ha comunicato di essere al lavoro con l’Istituto di Ricerca sull’Impatto Ambientale di Potsdam per arrivare a vendere solo camion e mezzi pesanti a zero emissioni entro il 2040 e a portare il comparto a diventare carbon neutral entro il 2050.