La capacità arriva a quota 4,3 MWh, ma quello che più colpisce è la potenza di ricarica: fino a 9 MW! Il video dell'entrata in servizio

Dei traghetti a zero emissioni che solcano le acque dei fiordi norvegesi abbiamo già parlato in passato (il primo ha preso servizio già nel 2015). Da allora navi e imbarcazioni elettriche se ne sono viste di ogni dimensione e destinazione d’uso, dalle superpetroliere agli yacht di lusso (addirittura allo studio ce n'è uno su piattaforma MEB di Volkswagen).

Ora si torna in Norvegia, e si torna ai traghetti, con quello che si propone come il più grande al mondo con alimentazione a batteria. Si chiama MF Basto Electric ed è costruito in Turchia dal cantiere navale Sefine.

200 auto e 600 passeggeri

Il traghetto in questione è lungo 139,2 metri e largo 21: ha dimensioni che gli consentono di trasportare 200 auto o 24 camion e oltre 600 passeggeri. Inoltre, può viaggiare fino a 13 nodi (pari a circa 25 m/h).

  • Lunghezza: 139,2 metri
  • Larghezza; 21 metri
  • Auto: 200 (o 24 camion)
  • Passeggeri: oltre 600

Prenderà servizio sulla rotta di navigazione più trafficata del Paese scandinavo, quella che collega le città di Horten e Moss, che si fronteggiano sui due lati del Fiordo di Oslo, poco più a sud della capitale.

Una ricarica monstre

Il traghetto MF Basto Electric è alimentato da una batteria da 4,3 MWh, pari a quella di 43 Audi e-tron quattro (giusto per citare l’auto più venduta proprio in Norvegia) e avrà autonomia sufficiente per compiere tra le 20 e le 24 traversate al giorno.

  • Batteria: 4,3 MWh
  • Ricarica: fino a 9 MW

Questo perché la batteria, grazie ad un sistema realizzato da Kongsberg Maritime, potrà ricarica ad una potenza massima di 9 MW, anche se in condizioni normali non si andrà oltre un valore comunque clamoroso di 7,2 MW.