Il colosso della grande distribuzione E.Leclerc inserisce l'elettrica nella sua offerta: ecco la sfida dei costi con una Renault Clio

L’auto elettrica per tutti: è questo il concetto che sta dietro alla Dacia Spring, vettura che in allestimento Comfort e con gli incentivi costa, in Italia, 9.460 euro. In Francia la catena di supermercati E.Leclerc ha fatto proprio questo concetto evolvendolo in quello di auto elettrica a noleggio per tutti.

Il colosso della grande distribuzione francese, infatti, ha annunciato che le 3.000 Dacia Spring che ha acquistato da Renault saranno offerte a una tariffa giornaliera di soli 5 euro al giorno: assicurazione e manutenzione incluse.

Quanto conviene?

I nostri colleghi transalpini di InsideEVs.fr si sono cimentati con qualche simulazione per capire se la nuova elettrica del gruppo parigino è davvero così conveniente come sembra. Ecco cosa ha scoperto.

Attraverso il sito E.Leclerc si è provato a noleggiare una Dacia Spring per un periodo di 4 giorni: dal 6 al 10 maggio del 2021. Stimando un chilometraggio di 200 km. Il costo totale è ammontato a 60 euro: 20 euro di tariffa forfettaria per i 4 giorni (quindi, i 5 euro al giorno promessi) e 40 euro per i km, visto che ogni km percorso viene fatturato a 0,20 euro.

Il confronto con la Clio

InsideEVs.fr ha poi provato a noleggiare per lo stesso periodo e lo stesso chilometraggio una Renault Clio, scoprendo che il preventivo totale ammontava a 50 euro. Questo perché il costo chilometrico, in questo caso, è calcolato 0,15 euro.

A queste cifre, però, bisogna aggiungere il costo vivo del carburante. Nel caso della Dacia Spring, con batteria da 27,4 kWh, portare la batteria dal 10 all’80% costa circa 3 euro (0,15 euro a kWh), mentre su una Clio, calcolando un costo medio della benzina in Francia pari a 1,54 euro/litro e una percorrenza media di 15 km/l si devono mettere in conto circa 20 euro di spesa.

 
Vettura Noleggio (4 gg) Costo km (200 km) Costo carburante  Totale
Dacia Spring 20 euro 40 euro 3 euro 63 euro
Renault Clio 20 euro 30 euro 20 euro 70 euro

Morale? La Dacia Spring conviene senza ombra di dubbio. Forse, in un noleggio di qualche giorno (diciamo per il classico weekend lungo) è preferibile soprattutto se si calcola di spostarsi poco, così da non dover neanche affrontare il problema della ricarica. Se si pensa di fare molta strada, il risparmio rispetto alla Renault Clio aumenta ulteriormente, ma a quel punto si deve mettere in conto di programmare gli spostamenti tenendo conto della necessità di fermarsi almeno una volta o due a una colonnina.

Fotogallery: Dacia Spring, la prima elettrica "low cost"