Ricordate la vetturetta che ha superato anche la Model 3? Sarà prodotta in Lituania con il nome FreZe Nikrob e costerà meno di 10.000 €

Potrebbe durare poco il primato della Dacia Spring come auto elettrica più economica d’Europa. Dalla Lituania, infatti, arriva ora la Nikrob FreZe, che promette un prezzo ancor più basso. Certo, si tratta di una vettura completamente diversa dal city-SUV del gruppo Renault, ben più "strutturato". Ma vediamo di cosa si tratta.

La FreZe è prodotta dalla partnership tra la Dartz, azienda specializzata nella produzione di 4x4 blindate, e il carrozziere Nikrob. Essenzialmente, è una versione rebadged della Wuling Mini EV, vetturetta elettrica cinese prodotta all’ombra della Grande Muraglia dalla joint venture che vede coinvolte General Motors, Saic e Wuling.

Fino a 200 km di autonomia

È la stessa Dartz ha spiegare cosa ha spinto l’azienda a cimentarsi con un modello agli opposti (per aspetto e dimensioni) rispetto all’ordinaria produzione del brand. “Il mercato – ha detto un portavoce ad Autocar – è pieno di vetture a zero emissioni di Segmento B e C, ma non c’è molta scelta su vere compatte da città”.

Rispetto alla vettura cinese, la FreZe Nikrob ha modifiche ai fari (in Cina si usano ancora proiettori alogeni) e presenta una diversa dotazione di sicurezza. Per il resto, le differenze con la Wuling Mini EV sono minime.

L’auto sarà disponibile con due diverse batterie, da 9,2 e 13,8 kWh e avrà un’autonomia fino a 200 km. L’auto è dotata di motore elettrico posteriore da 13 kW di potenza (pari a 17,7 CV) e 86 Nm di coppia che le permette di raggiungere i 100 km/h, ma non è specificato in quanto tempo.

  • Batteria: da 9,2 o 13,8 kWh
  • Autonomia: fino a 200 km
  • Potenza max: 17,7 CV
  • Coppia max: 86 Nm
  • Velocità max: 100 km/h
  • 0-100: n.d.
WuLing MINI EV

Un prezzo attraente

Il modello base della FreZe Nikrob è in vendita in Lituania (dove è appena entrata in vendita) ad un prezzo di 9.999 euro. Lì partirà da circa 2.500 euro meno rispetto proprio alla Dacia Spring. È disponibile anche in allestimento Luxury, che arriva a 14.999 euro e che oltre alla batteria più grande ha miglior insonorizzazione, grazie ai vetri più spessi, rivestimenti interni vegani e qualche altra miglioria.

La FreZe sarà utilizzata principalmente per iniziative di car sharing e delivery, ma sarà possibile acquistarla anche da privati cittadini. Dartz spera di poter bissare il successo della sorella Wuling Mini EV che grazie a un prezzo super-attraente di circa 3.700 euro, da inizio 2021 è l'elettrica più venduta al mondo (ha spodestato anche la Tesla Model 3). Bisogna vedere però su quali mercati l’auto arriverà ufficialmente in vendita.

Fotogallery: Wuling Hong Guang Mini EV