La Tesla Model 3 non sarà proposta in varianti di carrozzeria. Almeno, non in tempi brevi. La gamma dei modelli di Elon Musk crescerà, ma non in questo senso. La prossima auto che dovrebbe vedere la luce, infatti, sarà la baby-Tesla, o Model 2 che dir si voglia, che in effetti con la Model 3 avrà parecchio in comune ma che si piazzerà un gradino sotto.

Sognare, però, non è proibito. E così, la Sugar Design ha voluto immaginare una Model 3 a metà strada tra la station wagon e la shooting brake: una versione da famiglia, insomma, con tanto spazio in più per i bagagli, che però sottolineasse anche un carattere sportivo, con grossi cerchi in lega e assetto ribassato.

Un modello troppo di nicchia

È difficile che Tesla possa mai cimentarsi in un veicolo di questo tipo: per quanto le famigliari stiano tornando lentamente di moda (solo in Europa, a dirla tutta, dove ne vengono vendute circa il 70% del totale), SUV e crossover continuano a farla da padrone. Non per niente, in un certo senso, la versione “per famiglie” della Model 3 può essere considerata la Model Y.

Illustration Tesla Model 3 break
Illustration Tesla Model 3 break

Considerazioni commerciali a parte, il render è ben riuscito. Qualche somiglianza con modelli di altre Case al posteriore non manca, ma tutto sommato il risultato è originale e credibile, e in più di un elemento, come la luce dei fari o l’accenno di spoiler sotto il lunotto, il richiamo ad altri modelli appartenenti al brand è evidente. E la sensazione di shooting brake potrebbe anche essere in un certo senso un'anticipazione di quella che potrebbe essere la già citata Model 2, per la quale ci si aspettano linee da hatchback.

Ci fu anche la cross country

Non è la prima volta che qualche designer si cimenta con varianti di carrozzeria della Model 3. Un annetto fa fu la volta della "Model 3 Cross Country", di una Model 3 cioè con carrozzeria station wagon (più tradizionale della Shooting Brake di oggi) ma con assetto rialzato e protezioni in plastica. In quel caso l’auto aveva un montante D completamente diverso, ma anche evidenti similitudini su fanaleria, portellone e paraurti posteriori. 

Illustrazione Tesla Model 3 pausa

In ogni caso, la Model 3 resterà fedele a sé stessa: forte anche degli incredibili risultati di vendita che non giustificherebbero investimenti per realizzare varianti di carrozzeria.

Fotogallery: Tesla Model 3 Shooting brake