Audi lo definisce già un approccio olistico alla logistica a zero emissioni: è il nuovo sistema per la consegna di moduli batteria e celle della Casa, che passerà dal trasporto su camion a quello su treno, consentendo al costruttore di risparmiare tanto denaro. Ma non solo.

Saranno infatti 2.600 tonnellate all’anno le emissioni di CO2 che i Quattro Anelli eviteranno al pianeta. E questo solo nella tratta pilota della nuova strategia, che parte dall’Ungheria, dove hanno sede i fornitori, per arrivare all’impianto a Bruxelles.

Dappertutto entro il 2025

Il metodo usato finora prevede una carovana di 12-15 camion a pieno carico che, ogni giorno, compiono un viaggio di 1.300 chilometri fino al sito belga, per consegnare i moduli batteria e le celle da montare nelle Audi e-tron e Audi e-tron Sportback.

Foto - Audi passa alle consegne batterie su treni

Da maggio, invece, la Casa si è messa all’opera per rivedere la propria logistica e finire i lavori all’inizio del 2023. Il modello sarà poi replicabile in tutti gli stabilimenti, con l’obiettivo di avere consegne a zero emissioni nel 2025.

I target sono coerenti con il programma ambientale Mission:Zero del costruttore, che vuole impianti carbon neutral entro i prossimi tre anni. Per riuscire nell’impresa, i Quattro Anelli si serviranno dell’aiuto, laddove possibile, di DB Cargo eco plus, un servizio di consegna su treni alimentati da fonti di energia rinnovabile.

Foto - Audi passa alle consegne batterie su treni

Sostenibile a tutti i livelli

Allo stesso modo, fa sapere Audi, già oggi il 68% dei prodotti finiti viene spedito su rotaia. Ma adesso è arrivato anche il turno delle batterie belga. Un risultato che rende orgoglioso Volker Germann, presidente del consiglio di amministrazione di Audi Bruxelles:

“Il nostro sito è già a emissioni zero dal 2018. Quindi stiamo anche lavorando per rendere sostenibile la catena di approvvigionamento per contribuire alla protezione dell’ambiente a tutti i livelli”.

Commenta anche Dieter Braun, Head of Supply Chain di AUDI AG, che aggiorna sui piani futuri: “Bruxelles svolge un ruolo pionieristico, ma abbiamo sviluppato questo concept di logistica sostenibile per i moduli batteria e le celle nell’intera rete di produzione di Audi”.

Fotogallery: Foto - Audi passa alle consegne batterie su treni