Auto elettriche, parchi fotovoltaici e ora moto a batteria. L’esercito degli Stati Uniti è in cammino verso le zero emissioni: un percorso dove incontra Huck Cycles, azienda americana con sede a Cornelius, nella North Carolina, che produce veicoli elettrici a due ruote

Si chiama Overland il mezzo off-road che i militari Usa stanno sperimentando per muoversi sui campi di battaglia, grazie a piccoli adattamenti da parte della società. La moto è stata infatti concepita per cacciatori, campeggiatori e altri appassionati di uscite fuori strada.

Usi e specifiche

Da ricerca e salvataggio a pattugliamento dei confini, passando per dispiegamento aereo, evacuazione medica, operazioni segrete e altro: sono diversi gli usi testati dai soldati statunitensi, che si sono serviti di due Overland per destreggiarsi in scenari di fuoco dal vivo. La moto si ispira alla Honda Motra, una minibike molto popolare negli anni ’80.

 

Huck Cycles la descrive infatti come la perfetta combinazione tra “tecnologia e stile vintage”, che si sposa perfettamente con le esigenze dell’esercito. “Potente ma leggera”, la due-ruote è altamente personalizzabile. In fondo, a idearla è stato un veterano di guerra: Brett McCoy, ex soldato di fanteria, che si dice ben contento di servire nuovamente il suo Paese, anche se in una veste diversa da quella militare. Qui sotto, le specifiche della versione commerciale.

  • Misure: 75x32x45 cm
  • Passo: 129,5 cm
  • Peso: 65 kg
  • Capacità max: 125 kg
  • Velocità max: 72-80 km/h
  • Autonomia: 145 km
  • Tempi di ricarica: 4 ore
  • Colori: 10
  • Prezzo: 5.800 dollari
  • Tempi di spedizione: 45 giorni

Tutto l’elettrico militare

L’esercito Usa non è comunque l’unico a salire in sella alle moto elettriche. Anche i soldati ucraini hanno pensato di sfruttare la silenziosità delle due-ruote a batteria per correre sui terreni di sconti. La stessa idea sarà venuta in mente un paio d’anni fa ai militari neozelandesi. Intanto, gli uomini arruolati dallo zio Sam passano anche ad altri veicoli elettrici e parchi fotovoltaici.