Skoda, come del resto tutto il Gruppo Volkswagen a cui appartiene, sta correndo sull’auto elettrica. La Casa fa sapere oggi che lancerà tre nuovi modelli a zero emissioni entro il 2026. Si tratta di una mossa necessaria per raggiungere l’obiettivo di arrivare al 2030 con il 70% delle vendite interessate da modelli alimentati esclusivamente a batteria. Nei piani, arriverà al 100% nel 2035.

Ma torniamo su un orizzonte temporale più corto. Dei tre nuovi modelli elettrici in programma abbiamo già alcune informazioni interessanti.

Si parte dalla piccola

Tra le nuove elettriche che Skoda si accinge a presentare, si sa che ci sarà il crossover compatto. Farà parte di una nuova famiglia di piccole a batteria che comprenderà anche modelli a marchio Seat (o forse Cupra) e Volkswagen.  

Volkswagen ID.2, il render esclusivo di Motor1.com

La Volkswagen ID.2 nel render di Motor1.com

Sarà realizzato sulla base della piattaforma MEB in versione Lite, che ha la peculiarità di proporre vetture elettriche dotate di un solo motore piazzato all’anteriore anziché al posteriore come accade, ad esempio, su ID.3 e ID.4.

L’Octavia del futuro

Il secondo dei tre modelli a zero emissioni annunciati da Skoda potrebbe essere invece quello che potrebbe andare a rimpiazzare in gamma la Octavia, pur presentandosi con le forme di un SUV. Riguardo a questo modello, non è ancora chiaro sarà realizzato anch’esso sulla piattaforma MEB (stavolta quella “normale”) e condividerà quindi pianale e meccanica con il SUV Enyaq o se sarà il primo a vivere una sorta di salto generazionale, passando alla nuova architettura EV del Gruppo Volkswagen, quella chiamata SSP, sigla che sta per Scalable Systems Platform.

Questa piattaforma assumerà un’importanza cruciale nella strategia di elettrificazione del gruppo di Wolfsburg. Sostituirà infatti sia la piattaforma MEB sia quella PPE (Premium Platform Electric) utilizzata da Porsche Macan e Audi Q6 e-tron) e rappresenterà una soluzione più flessibile per una gamma più ampia di vetture dei vari brand.

Poi tocca alla Vision 7S

Terzo modello in arrivo, anch’esso a ruote rialzate, sarà un SUV di grandi dimensioni che andrà a piazzarsi sopra la Enyaq. Si tratta di un modello derivato dalla concept Vision 7S, che oltre a dare succose anticipazioni sulla futura vettura di serie, indica anche l’evoluzione dello stile della Casa ceca.

Fotogallery: Skoda Vision 7S