La produzione della nuova Nissan Leaf è sempre più vicina. Secondo quanto anticipato da Electrek, i lavori sulla seconda generazione dell'elettrica più venduta di sempre della Casa giapponese inizieranno a marzo 2025 nell'impianto di Sunderland, nel Regno Unito.

In generale, il progetto della nuova Leaf fa parte di un piano d'investimenti da 3,4 miliardi di euro annunciato da Nissan nello scorso novembre. Fra l'altro, questo sarà solo il primo di una serie di nuovi modelli del brand, al lavoro anche sulle versioni elettriche di Qashqai e Juke, che seguiranno negli anni successivi.

Le sfide

Secondo Alan Johnson, vicepresidente della produzione regionale dell'azienda, il progetto dedicato al Regno Unito "non è privo di svantaggi".

"È una vera sfida", ha dichiarato ad Autocar, aggiungendo che la costruzione di veicoli elettrici nel Regno Unito "può funzionare", ma solo se "tutte le stelle si allineeranno".

Nissan Chill Out Concept (2011)

Nissan Chill Out Concept (2011)

Johnson ha fatto riferimento alla mancanza di "buone e solide politiche" e alle "difficoltà nel costruire una catena di approvvigionamento regionale". Secondo Johnson, la sfida più grande è il costo dell'energia: "Paghiamo a volte il doppio di quanto si paga nell'Europa continentale", ha detto il manager del brand nipponico.

Le prime informazioni

A tal proposito, per combattere i costi energetici più elevati, Nissan sta incrementando l'uso di energia rinnovabile nell'impianto. Circa il 20% del consumo energetico dello stabilimento (circa 250 MW a settimana) è generato da impianti eolici e solari in loco.

Nissan ha in programma di raggiungere il 100% di energia rinnovabile, ma non è stata fissata alcuna scadenza. L'ammodernamento dell'impianto comprende una nuova fabbrica di batterie dedicate alla Leaf di nuova generazione e un'altra gigafactory non molto distante.

Ma come sarà fatta questa nuova Nissan? Dovrebbe ispirarsi al concept Chill-Out e avere forme da crossover coupé, anche se sarà più compatta della Qashqai. Secondo altre fonti non ufficiali, lo stile della Leaf sarà quello di una "mini Ariya". Non resta che attendere altri aggiornamenti dal Giappone (e dal Regno Unito).

Fotogallery: Nissan Chill Out Concept (2011)