In ambito elettrico, l'autonomia oggi figura come la più importante tra le performance, quindi se prima tra i parametri per l'acquisto si poteva anche pensare di valutare le prestazioni in relazione al prezzo, oggi il rapporto fondamentale è quello tra costo e autonomia.

In base a questo, quali sono le auto più abbordabili tra quelle che garantiscono quello che oggi è considerato il requisito minimo, ossia la soglia dei 400 km (dichiarati dal Costruttore) con una ricarica?

La graduatoria aggiornata alla data di oggi è interessante: mancano molte city car e utilitarie con batterie troppo "piccole" per avere abbastanza autonomia, ma comprende modelli compatti e poco fuori dalla top 10 si trova anche qualche vettura di categoria superiore, come potete verificare dalla classifica delle prime 20 pubblicata in fondo. E sì, tra le regine molti modelli sono cinesi.

Ecco le 10 vetture elettriche più accessibili da 400 o più km dichiarati di autonomia.

1 - BYD Dolphin

Fotogallery: BYD Dolphin (Europa)

  • Prezzo: da 33.790 euro
  • Autonomia: 427 km
  • Batteria: 60,4 kWh
  • Potenza: 204 CV

Lanciato in Italia nella seconda metà del 2023, il marchio BYD ha introdotto a fine anno come modello di accesso la Dolphin, una interessante compatta da 4,3 metri spaziosa (nell'abitacolo, un po' meno nel baule da soli 350 litri) a trazione anteriore che in origine rende disponibili tre varianti di potenza anche se per ora è offerta unicamente quella più potente, dal prezzo comunque abbastanza allettante, tanto da farne la migliore in questa rassegna.

2 - MG4 64 kWh

Fotogallery: MG4 Electric

  • Prezzo: da 34.790 euro
  • Autonomia: 450 km
  • Batteria: 64 kWh
  • Potenza: 204 CV

La versione intermedia della compatta MG, equipaggiata con una batteria da 64 kWh, è la perfetta via di mezzo tra costo e resa, in una gamma che parte dal modello base da 51 kWh per 350 km e meno di 31.000 euro e le versioni più prestazionali. Questo modello lungo 4,23 metri si distingue per la piattaforma, che sfrutta batterie dal ridotto spessore e una struttura leggera unita a una curata aerodinamica.

3 - Fiat 600e

Fotogallery: Fiat 600e La Prima (2023), la prova

  • Prezzo: da 35.950 euro
  • Autonomia: 409 km
  • Batteria: 51 kWh
  • Potenza: 156 CV

L'ultima nata di Casa Fiat è imparentata con Jeep Avenger e sfrutta la versione aggiornata della piattaforma CMP, che ha permesso anche ad altri modelli del Gruppo Stellantis (Peugeot e-208, ed e-2008, Ople Corsa-e e Mokka-e) di fare il salto prestazionale superando i fatidici 400 km. Si distingue per una batteria leggermente più capiente, 51 kWh, ma soprattutto per varie ottimizzazioni e di un motore da 156 CV contro i precedenti 136.

4 - Opel Corsa-e 156 CV

Fotogallery: Opel Corsa Electric (2023) im Test

  • Prezzo: da 38.650 euro
  • Autonomia: 402 km
  • Batteria: 51 kWh
  • Potenza: 156 CV

Sottoposta a restyling nel 2023 insieme al resto della gamma, la Corsa-e ha ricevuto una variante dotata del nuovo gruppo motore/batteria da 156 CV e 51 kWh con cui ha guadagnato una cinquantina di km rispetto al modello base da 136 CV. Valida per volumi e spazi con i suoi poco più di quattro metri, resta una delle proposte più interessanti del segmento B.

5 - Byd Atto 3

Fotogallery: BYD Atto 3

  • Prezzo: da 38.790 euro
  • Autonomia: 420 km
  • Batteria: 60 kWh
  • Potenza: 204 CV

Primo modello BYD a esordire sul mercato italiano con il marchio stesso, Atto 3 è un piccolo SUV di 4,46 metri con 420 litri di bagagliaio e interni di ispirazione "musicale" con corde attaccate alle portiere che possono essere suonate davvero. Anche qui la batteria da 60 kWh offre un'autonomia adeguata alle esigenze di una vettura familiare da medio raggio e tempi di ricarica interessanti visto che in corrente continua assorbe oltre 80 kW di potenza.

6 - MG5 Long Range

Fotogallery: MG5 Electric (2022)

  • Prezzo: da 38.990 euro
  • Autonomia: 400 km
  • Batteria: 60 kWh
  • Potenza: 204 CV

La prima elettrica lanciata da MG sui mercati extra UK, la MG 5 è anche una delle rare station wagon a batteria nel segmento delle compatte. Lunga 4,60 metri, con un bagagliaio che tocca i 480 litri, ha tuta ala praticità che serve. Curiosamente, la versione con più autonomia è quella di base, che abbina una batteria da 61,1 kWh a un motore da 156 CV, mentre la superiore è più potente (177 CV) ma ha una riserva di soli 50,3 kWh e 320 km di range.

7 - Jeep Avenger

Fotogallery: Jeep Avenger 2023

  • Prezzo: da 39.400 euro
  • Autonomia: 400 km
  • Batteria: 51 kWh
  • Potenza: 156 CV

La più piccola Jeep mai costruita  Avenger è anche il modello che ha fatto entrare il marchio nell'era elettrica. Condivide la base con le utilitarie del Gruppo Stellantis, ma in più ha caratteristiche da Jeep, soprattutto nell'assetto e nella guida che ovviamente non trascura discrete capacità offroad malgrado sia per ora a sola trazione anteriore. Una integrale con due motori è però in arrivo. 

8 - Peugeot e-2008 156 CV

Fotogallery: Peugeot e-2008

  • Prezzo: da 39.450 euro
  • Autonomia: 406 km
  • Batteria: 51 kWh
  • Potenza: 156 CV

La seconda generazione del B-SUV 2008 ha guadagnato parecchi centimetri arrivando a una lunghezza di 4,3 metri che la mette in competizione con i compatti più small. La versione elettrica che supera i 400 km di autonomia è la più recente, introdotta nel 2023 con motore da 156 CV e batteria da 51 kWh per affiancare quella da 136 CV, 50 kWh e 360 km rispetto alla quale vanta ben 66 km in più di percorrenza utile.

9 - Opel Astra-e

Fotogallery: Opel Astra elettrica (2023) e Opel Astra Sports Tourer elettrica

  • Prezzo: da 39.900 euro
  • Autonomia: 412 km
  • Batteria: 51 kWh
  • Potenza: 156 CV

Considerando che si può avere anche nella variante wagon Sports Tourer da 4,64 metri e oltre 500 litri di capienza (a partire da 41.,100 euro), la Opel Astra-e va considerata la vettura più grande e generosa che compare nella top 10 dei modelli da 400 km di autonomia in su. Malgrado la taglia, eguaglia e addirittura supera l'autonomia di alcuni modelli Stellantis più piccoli con lo stesso powertrain grazie a efficienza e aerodinamica particolarmente curati.

10 - Opel Mokka-e

Fotogallery: Prova su strada Opel Mokka-e

  • Prezzo: da 39.000 euro
  • Autonomia: 416 km
  • Batteria: 51 kWh
  • Potenza: 156 CV

Stesso discorso fatto per la Opel Corsa-e: anche Mokka-e è uno dei modelli di spicco della sua categoria (così come nelle versioni con motori tradizionali) per efficienza, compatta nelle forme, lunga appena 4,15 metri, leggera e vivace. Nel suo caso l'upgrade del powertrain elettrico è stato totale, nel senso che non ha affiancato ma sostituito la precedente versione da 136 CV.

LE ALTRE

La classifica delle 20 auto elettriche più convenienti "over 400 km"

  1. BYD Dolphin - 427 km - 33.790 euro
  2. MG 4 64 kWh - 450 km - 34.790 euro
  3. Fiat 600e - 409 km - 35.950 euro
  4. Opel Corsa-e - 402 km - 38.650 euro
  5. BYD Atto 3 - 420 km - 38.790 euro
  6. MG 5 Long Range - 400 km - 38.990 euro
  7. Jeep Avenger - 400 km - 39.400 euro
  8. Peugeot e-2008 156 CV - 406 km - 39.450 euro
  9. Opel Astra-e - 412 km - 39.900 euro
  10. Opel Mokka-e - 407 km - 39.900 euro
  11. Peugeot e-208 156 CV - 410 - 40.280 euro
  12. Kia Niro EV - 460 km - 40.950 euro
  13. Renault Megane e-tech - 470 - 40.950 euro
  14. Volkswagen ID.3 - 428 km - 40.990 euro
  15. Citroen E-C4 156 CV - 414 km - 41.150 euro
  16. Volvo EX-30 Ext. Range - 480 - 41.400 euro
  17. Cupra Born - 427 km - 41.500 euro
  18. Peugeot e-308 - 413 km - 41.780 euro
  19. DS 3 - 402 km - 42.050 euro
  20. Nissan Ariya - 398 - 42.600 euro