L'azienda americana amplia la propria rete con un investimento di 44 milioni di dollari. Grazie alla pubblicità gli utenti non pagano nulla

Negli Stati Uniti si può ricaricare un'auto elettrica senza spendere un centesimo. È possibile grazie alla Volta Charging, azienda che ha realizzato speciali colonnine con tanto di schermi su cui compaiono pubblicità. Così, i costi dell'energia utilizzata dagli automobilisti sono ribaltati su chi acquista spazi espositivi. 

Oggi la Volta Charging annuncia che grazie a investimenti pari a 44 milioni di dollari, amplierà la propria rete, che già conta più di 700 punti di ricarica in 10 stati americani. 

Volta Charging ‏station

Un modello sostenibile

Volta ha avuto accesso al finanziamento perché nell'ultimo anno ha dimostrato di aver realizzato un modello di business in grado di generare profitti. Così, Energy Impact Partners e altri colossi della finanza statunitense legati all'energia hanno ritenuto opportuno sostenere l'iniziativa.

Questi 44 milioni di dollari saranno utilizzati per installare, oltre alle colonnine di ricarica standard, anche alcuni fast chargers di nuova generazione.