La nuova generazione della media firmata RS sarà "alla spina"

Quello attuale è forse uno dei periodi più attivi e importanti per la divisione RS di Audi. Non soltanto per il numero di novità presentate fino a questo momento e che verranno lanciate nei prossimi mesi, ma anche e soprattutto per le tante novità tecniche che le prossime RS porteranno al debutto. Stiamo parlando di vari livelli di ibridazione che, stando a quanto dichiarato da Oliver Hoffman, Managing Director di Audi Sport, dovrebbero avere un'importante evoluzione a partire dalla prossima generazione di RS4.

Generazione "alla spina"

Un primo accenno di elettrificazione è già partito con le nuove RS6 ed RS7, entrambe dotate di sistema mild-hybrid. Ma la vera rivoluzione arriverà con la nuova RS4, che dovrebbe debuttare nel 2023 e rappresenterà un passo importantissimo nello sviluppo di soluzioni elettrificate da parte della divisione RS. La prossima generazione, infatti, dovrebbe adottare un inedito powertrain ibrido plug-in. Un sistema che, pur permettendo di viaggiare per qualche chilometro in elettrico, siamo certi continuerà ad essere focalizzato sulle prestazioni. Ma per conoscere i dati tecnici definitivi bisognerà attendere ancora un po'. Il restyling dell'attuale generazione, invece, verrà presentato entro la fine dell'anno, ma continuerà ad adottare il "solito" V6 biturbo da 444 CV.

2020 Audi RS4 Avant render

In attesa della R8

Ancora tanti dubbi, invece, riguardo la prossima generazione di R8. Anche lei sarà indubbiamente elettrificata, ma ancora non è chiaro se in Audi si deciderà di puntare su una soluzione ibrida o completamente elettrica.

 

Fonte: Autocar