Pensata appositamente per le auto elettriche, è realizzata dalla VHIT di Cremona. Sarà commercializzata a partire dal 2022

Arriva dall'Italia un'innovativa pompa dell'olio per auto elettriche. È prodotta dalla VHIT (Vacuum and Hydraulic Products Italy), società del gruppo Bosch che entra nel mondo dell'elettrificazione con un prodotto pensato appositamente per le vetture a zero emissioni, che hanno caratteristiche e necessità completamente diverse a livello di powertrain.

Si tratta della prima pompa dell'olio elettrica di Bosch ed è stata realizzata da un'azienda che ha un'esperienza ormai più che decennale nella progettazione e realizzazione di pompe meccaniche. 

Una duplice funzione

VHIT e la divisione Automotive Electronics hanno lavorato insieme per la realizzazione di una pompa elettrica dal design compatto, dall'alta efficienza e dal funzionamento silenzioso e dalle vibrazioni contenute. Sarà prodotta a partire dal 2022 e avrà la duplice funzione di lubrificare e raffreddare i componenti della trasmissione delle auto elettriche. 

Dall'Italia la prima pompa dell'olio elettrica Bosch

“È un passo fondamentale – ha dichiarato l'amministratore delegato VHIT Corrado la Forgia, nella foto sopra – nella trasformazione della nostra azienda da meccanica a meccatronica. Siamo convinti che la sostenibilità della nostra realtà passi attraverso un'innovazione continua e veloce”. In effetti, con l'espansione del mercato delle auto elettriche non si lavora soltanto più sulle componenti principali, come ad esempio le batterie, ma si sta affinando tutto il sistema di trazione per i massimi benefici

Fotogallery: Dall'Italia la prima pompa dell'olio elettrica Bosch