Mentre il mercato "tradizionale" mostra il segno negativo, l'elettrico continua il suo percorso di crescita. Zoe ed e-208 ai vertici

Il 2020 del mercato italiano marca un segno negativo al suo primo mese, ma gennaio per quello che è il segmento dell'elettrico registra un +586,6% rispetto al 2019. Numeri ancora relativi, ma che sottolineano come il percorso verso l'elettrificazione, anche in termini di percezione del prodotto, sia iniziato. Sono 1.943 quindi le auto elettriche vendute in questi primi 31 giorni del nuovo anno: 1.660 immatricolazioni in più rispetto a gennaio 2019, quando però, c'è da considerare, non era ancora presente l'Ecobonus statale. Ma questo è solo uno dei fattori che hanno contribuito al boom delle EV.

Renault al vertice con Zoe

A gennaio la regina assoluta è la Renault Zoe con 411 immatricolazioni. Viene da considerare come il confronto con 365 giorni fa non è veritiero, visto che le 57 Zoe immatricolate nel gennaio 2019 facevano parte della generazione precedente.

Discorso analogo per la seconda auto in classifica, la Peugeot e-208. La compatta di casa PSA non può avere metri di paragone, considerando la sua presentazione ufficiale lo scorso marzo al Salone di Ginevra.

Chiude il podio la Volkswagen e-up! con 215 immatricolazioni, davanti alla smart fortwo con 213 unità vendute. 

Tesla nella top 10

Seguono la Hyundai Kona, la Volkswagen Golf, DS3 Crossback e Nissan Leaf. Decimo posto infine per la Tesla Model 3. Dopo l'exploit registrato a fine 2019 la berlina di Elon Musk si attesta a gennaio a sole 63 immatricolazioni, riflettendo l'andamento un po' ondivago di questo marchio legato alla questione approvvigionamenti.

Auto Elettriche, la classifica di Gennaio 2020

Modello Auto Vendite Gennaio 2020 Vendite Gennaio 2019
Renault Zoe 411 57
Peugeot e-208 318 0
Volksagen e-up! 215 4
smart ForTwo 213 94
Hyundai Kona 149 5
Volkswagen Golf 112 7
DS3 Crossback 79 0
Nissan Leaf  66 51
smart ForFour 65 5
Tesla Model3 63 0