Due versioni a partire da 30.000 euro, stile coupé tipico degli anni Sessanta e autonomia fino a 308 km: ecco tutti i dati e le foto

Progettare automobili elettriche di oggi con lo stile retrò di un tempo: è questa la missione di MW Motors, azienda con sede in Repubblica Ceca, che ha appena realizzato la sua Luka EV, piccola coupè due posti che sembra uscita da un film noir anni Sessanta. Una elettrica decisamente originale, con un logo che, curiosamente, ricorda quello di Volkswagen.

Due versioni

La Luka EV è il primo modello realizzato da MW Motors che ha poi sviluppato anche la sua discendente Luka EV Traditional. Due versioni dunque, con la prima capace di offrire quattro motori, uno per ogni mozzo ruota. La potenza sprigionata è di 12,5 kW per ogni motore, dunque per un totale di 50 kW - 67 CV - legati ad una trazione integrale, e per rimanere nell'ambito della tradizione - freni a tamburo.

Motori e Prestazioni

La versione Traditional, invece, utilizza un singolo motore elettrico a magneti permanenti da 55 kW, è dotato di sospensioni di nuova concezione e ruote più leggere. Così per lo meno si legge sul sito ufficiale della Casa ceca che sottolinea come siano stati ascoltati consigli ed opinioni dei propri clienti per questa seconda fase evolutiva.

Entrambe le versioni comunque, riescono ad offrire prestazioni che per una mobilità urbana, ma anche concettualmente extra-urbana, risultano ottimali. La Luka EV è in grado di accelerare da 0-100 km/h in 9,6 secondi, con una velocità massima di 154 km/h circa. La versione Traditional, con singolo motore, ha uno 0-100 in 9,8 secondi, ed una velocità massima di circa 140 km/h. Interessante sottolineare come il telaio sia al 100% in lega di alluminio.

Luka EV e Luka EV Traditional

300 chilometri di autonomia

Capitolo autonomia: la Luka EV dispone di un pacco batteria da 21,9 kWh, mentre la Traditional ha un pacco batterie da 26,4 kWh. Secondo quanto riferito, l'autonomia dovrebbe attestarsi rispettivamente a 299 e 308 chilometri.

Non sappiamo quali sono gli standard utilizzati per il rilevamento dell'autonomia e dei consumi. Nel sito ufficiale viene indicato un generico standard europeo, ma non abbiamo quindi confermo si tratti dello standard WLTP.

In compenso, sappiamo il prezzo della Luka EV. Si parla di "prezzo ragionevole" con 40.000 euro per la versione con un motore per ogni mozzo ruota, mentre la traditional si può portare a casa con 30.000 euro. Dunque un prezzo allineato a quello che è il mondo delle elettriche - e probabilmente anche di più - per una vettura di 4 metri di lunghezza. L'omologazione del prodotto è M1, approvato dall'Unione Europea.

Luka EV e Luka EV Traditional

Voglia di vintage

Dunque, un ulteriore progetto che continua ad affacciarsi nel mondo dell'elettrico. La Luka EV infatti, è un progetto che ha già sulle spalle parecchi mesi. Più recente la Luka EV Traditional. Progetti che rimangono comunque ancora oggi affascinanti pur di nicchia in termini di distribuzione ma che, considerando il periodo storico in cui lo stile vintage sta tornando perentoriamente, sopratutto per quanto riguarda la mobilità urbana, potrebbe ritagliarsi un posto nel mercato europeo.

Fotogallery: MW Motors Luka EV