Stessa piattaforma J1, stile sotto i camouflage che già mostra i caratteri dei quattro anelli. Arriverà nel 2021

Dopo La Taycan la e-tron GT. Audi sta finalizzando il suo ingresso tra le coupè ad alte prestazioni con quella che sarà - evidentemente - una declinazione meno esosa rispetto alla progenitrice di casa Porsche. Un cammino prossimo all'arrivo considerando come già due prototipi stiano girando intorno a Weissach, in Germania, catturati dalle foto spia giunte in redazione.

Piattaforma (J1) in comune

Che il legame dunque tra Taycan ed e-tron GT siano estremamente importante lo si può notare proprio dall'impianto da cui si sono mossi questi prototipi che altri non è casa della Cavallina. Di più, queste e-tron GT sono anche mosse da cerchi provenienti proprio dalla Taycan. D'altro canto, la condivisione avviene fin dall'animo, dalla piattaforma J1 in comune.

400 chilometri di autonomia

E' evidente al contempo però che l'e-tron GT non avrà la stessa potenza della Taycan Turbo o della Taycan Turbo S, ma comunque si potrà avvicinare ai valori del concept del 2018, quando fu presentato in anteprima. Un progetto che aveva 582 CV di potenza ed uno 0-100 in 3,5 secondi, con anche un'autonomia dichiarata su standard WLTP di 400 chilometri con una sola carica.

Fotogallery: 2021 Audi e-tron GT

Stile Audi

Certo è che l'aspetto, da queste foto catturate, sopratutto per quanto riguarda stile e dettagli frontali, si avvicina molto al family feeling di casa Audi, con i gruppi ottici squadrati e posti ai due estremi, una griglia neutra che sottostà ad un cofano piatto, senza particolari venature. Un assetto visivo che delinea anche il parabrezza e la linea dei montanti anteriori e dunque anche la declinazione del tetto.

Non resta ora che attendere la fine dell'anno, periodo in cui la e-tron GT dovrebbe essere presentata e lanciata con le vendite previste per il 2021.