La Casa debutterà nelle zero emission con un SUV medio in arrivo nella prima metà del prossimo anno

Il nome di progetto è “E100” e per quanto il futuro nome commerciale sia ancora top secret, è certo che quella E stia per Electric. SsangYong, infatti, annuncia oggi di essere in procinto di lanciare un modello a zero emissioni: vedrà la luce nella prima metà del prossimo anno.

L’auto avrà forme di SUV di medie dimensioni e punterà ad essere spazioso e versatile. Tutto nuovo sotto il profilo del powertrain, introdurrà interessanti novità anche a livello di stile, come anticipano i due teaser rilasciati dalla Casa.

L’aerodinamica prima di tutto

Come ogni elettrica che si rispetti, la prima SsangYong a batteria punterà su forme altamente aerodinamiche. Le linee dell’auto si ispirano alla natura, e in particolare ad animali come gli squali, che in millenni di evoluzione hanno trovato nella forma del corpo e nella disposizione delle pinne la soluzione ideale per minimizzare l’attrito con l’acqua.

SsangYong E100

Un evidente salto di qualità

La SsangYong E100 avrà un ruolo chiave nel futuro della Casa non solo perché apre la strada ad un nuovo tipo di mobilità, ma perché punta a definire nuovi standard in termini di design, di prestazioni e di qualità.

Come molte altre elettriche presenti sul mercato, avrà un approccio green non solo per quanto riguarda lo schema propulsivo, ma anche per i rivestimenti interni e per gli altri materiali utilizzati.