Stavolta il fondatore di Microsoft torna a parlare del numero uno di Tesla apprezzando il suo contributo alla causa ambientale

Ma Bill Gates è a favore o contro Elon Musk? La domanda, come si suol dire, sorge spontanea, dopo che durante una recente intervista il fondatore di Microsoft ha tessuto le lodi del boss di Tesla e uomo di ricco del mondo, con cui in passato non era mancata qualche schermaglia.

Già, perché nel recente passato Gates aveva espresso alcune critiche nei confronti dell’operato dell’imprenditore sudafricano, che di tutta risposta lo aveva accusato di sottostimare Tesla.

Il nodo dei camion

La questione è un po’ più complessa. Prima di tutto, sia Bill Gates (che tra l'altro guida una Porsche Taycan) sia Elon Musk sono grandi sostenitori della lotta ai cambiamenti climatici, e questo punto li accomuna.

Elon Musk

Però, Gates non crede che i camion alimentati solo a batteria possano rappresentare prendere piede a causa di scarsa autonomia e lunghi tempi di ricarica. Mr. Microsoft è convinto che proprio per i camion ci siano altre forme di alimentazione più efficienti, ad esempio con carburanti green.

Musk, che in questo momento sta spingendo molto sul Tesla Semi, che è prossimo al debutto, è evidentemente convinto del contrario e proprio per questo ha avuto un moto di stizza nei confronti del “rivale”.

Innegabile stima

Ma torniamo alla stretta attualità. Gates ha tenuto a specificare che non ha criticato l’operato di Musk in generale: anzi, crede che il contributo a difesa dell’ambiente innescato con Tesla sia stato fondamentale per un cambio di mentalità diffuso tra la gente.

Bill Gates 2

Gates ha espresso queste parole di stima durante la presentazione del suo ultimo libro, dal titolo “Come evitare un disastro ambientale: le soluzioni che abbiamo e i cambiamenti di cui abbiamo bisogno”. Inoltre, ha aggiunto che “sottovalutare Elon non è mai una buona idea”.

Insomma, la stima c’è. E che ci siano anche vedute differenti su come salvare il pianeta potrebbe non essere un male.