Atteso a fine 2021, il nuovo SUV elettrico di Monaco sarà offerto in due versioni, xDrive 40 o xDrive 50, con batteria da 70 o 100 kWh

La BMW iX è la prima elettrica del nuovo corso a zero emissioni della Casa di Monaco. SUV di grosse dimensioni realizzato alla ricerca della massima efficienza in ogni aspetto, è stata presentata sul finire dello scorso anno dando sfoggio delle tante tecnologie di cui dispone.

Adesso la Casa fa sapere che l’auto debutterà (come era noto, entro la fine dell’anno) in due versioni: iX xDrive40 e iX xDrive 50, con prezzi da 77.300 euro. Entrambe sono ancora in fase di messa a punto e le loro caratteristiche precise saranno diffuse soltanto tra poco, ma la Casa ha già rilasciato molte informazioni che ci permettono di capire prestazioni e potenze in gioco.

Un concentrato di tecnologia

Prima di tutto, entrambe le iX avranno quanto di meglio offra BMW in termini di meccanica e tecnologia. Dotate del nuovo sistema di infotainment iDrive (giunto all’ottava generazione) saranno equipaggiate con l’ultima versione del powertrain elettrico eDrive.

BMW iX (2021)

Entrambe saranno a trazione integrale xDrive ottenuta attraverso la presenza di due motori. A proposito di motori, BMW ha optato per due motori sincroni, più efficienti da produrre e non "assetati" di terre rare nella struttura. Ma andiamo oltre.

Autonomia da prime della classe

La BMW iX xDrive 40 avrà una batteria da 70 kWh e potrà contare su una potenza complessiva di 325 CV. Dotata di un’autonomia di 400 km grazie ad un consumo dichiarato di 20 kWh/100 km, ottenuto grazie al fatto che l’efficienza è stato il cardine di tutto il progetto già dalle fasi iniziali. La versione d’attacco, almeno all’esordio sul mercato, che scatta da 0 a 100 in 6”, avrà la possibilità di ricaricarsi a corrente continua ad una potenza massima di 150 kW.

Versione BMW iX xDrive 40
Batteria 70 kWh
Ricarica 11 kW (AC), 150 kW (DC)
Autonomia 400 km
Potenza max. 325 CV
0-100 6"
Consumo 20 kWh/100 km
BMW iX (2021)

La BMW iX xDrive 50, invece, avrà una batteria più grande, da 100 kWh, che potrà ricaricarsi fino a 200 kW in DC. In questo caso, il pacco alimenterà sempre due motori, ma la potenza complessiva sarà di 500 CV e lo 0-100 sarà coperto in soli 5”. Per quanto riguarda i consumi, sulla “50” si parla di una media di 21 kWh/100 km, il che porta l’auto ad avere un’autonomia dichiarata di ben 600 km.

Versione BMW iX xDrive 50
Batteria 100 kWh
Ricarica 11 kW (AC), 200 kW (DC)
Autonomia 600 km
Potenza max. 500 CV
0-100 5"
Consumo 21 kWh/100 km
BMW iX (2021)

Prezzi da 77.300 euro

La BMW iX xDrive non sarà solo efficiente, sarà anche ecosostenibile. Questo perché è elettrica, certo, ma anche perché, come afferma la Casa, è costruita con un’attenzione all’ambiente che permea ogni fase della produzione, dall’estrazione delle materie prime all’utilizzo di materiali riciclati fino alla fornitura dell’elettricità per alimentare le linee, che è naturalmente proveniente da fonti rinnovabili.

Per averla si dovranno mettere in conto almeno 77.300 euro. Questo, indicativamente, il prezzo della xDrive 40, mentre per la xDrive 50 il listino parte da 98.000 euro.

Versione Prezzo
iX xDrive 40 77.300 euro
iX xDrive 50 98.000 euro

Fotogallery: BMW iX (2021)