La vetturetta francese arriva ufficialmente sul mercato: sette le versioni a listino, volendo si prende in leasing a 19,99 € al mese

Presentata lo scorso anno, la Citroen Ami arriva finalmente in commercio in Italia. Lo fa ad un prezzo super attraente di 7.200 euro, esattamente quanto annunciato al momento del lancio. Con ecobonus statale e rottamazione di un veicolo di categoria “L” (ciclomotori e motocicli anche a quattro ruote) ante EU3 il prezzo scende a 5.108 euro iva inclusa.

L’auto, sul nostro mercato, si presenta con una gamma articolata. Sono ben 7 infatti le versioni a listino. Nulla cambia a livello di meccanica: si gioca con colorazioni, personalizzazioni e accessori per dare all’auto un carattere ben preciso.

Si parte con la Ami Ami

La versione d’attacco si chiama Ami Ami e, come detto, costa 7.200 euro. A listino si trovano poi le My Ami Pack, che costano tutte 7.600 euro ma che aggiungono elementi decorativi di diversa finitura. Si può scegliere tra Pack Orange, Pack Grey, Pack Khaki e Pack Blue. Tutti, come si intuisce, con una vocazione verso una colorazione precisa. Al top dell’offerta si stagliano infine My Ami Pop, a 8.200 euro e My Ami Vibe, a 8.600 euro.

    Pack Orange Pack Grey Pack Khaki Pack Blue
Ami Ami 7.200 euro        
My Ami Pack   7.600 euro 7.600 euro 7.600 euro 7.600 euro
My Ami Pop 8.200 euro        
My Ami Vibe 8.600 euro        

My Ami Pop include tutte le personalizzazioni del Pack My Ami Orange e aggiunge ulteriori elementi per dare all’auto un piglio giovane e vivace. Si tratta di decorazioni sotto porta arancioni, coprifari posteriori con bordo nero, mascherina nera nella parte superiore del paraurti frontale, rinforzo paraurti anteriore e posteriore e spoiler nero posteriore.

My Ami Vibe include invece tutte le personalizzazioni del Pack My Ami Grey e aggiunge un tocco di eleganza in più grazie a barre al tetto nere, passaruota neri, decorazioni delle portiere grigie, coprifari posteriori con bordo nero, mascherina nera nella parte superiore del paraurti frontale e rinforzo paraurti anteriore e posteriore.

Citroen Ami (2020)

C’è anche in leasing

Citroen offre la Ami anche con formule alternative all’acquisto. L’auto, che si può guidare a partire dai 14 anni, si può avere con una formula che prevede un primo canone di 2.144 euro e 35 rate mensili da 19,99 euro al mese. Nel caso si possa avere accesso all’ecobonus il primo canone scende a 1.383 euro.

L’auto, che è anche acquistabile interamente online, può essere consegnata a domicilio del cliente da un partner dedicato che, all’arrivo, spiegherà in circa 30 minuti il prodotto, le sue caratteristiche e le modalità d’uso. Il costo del servizio è di 250 euro.

Fotogallery: Citroën Ami (2020)