La micro-mobilità sposa il noleggio auto: è questo quello che accade grazie all’accordo di collaborazione firmato da Helbiz e Flee (brand di Aon Mobility Solutions che offre servizi di noleggio a lungo termine a consumo con formule pay per use). 

Con questa partnership Helbiz e Flee riusciranno a offrire ai propri clienti un pacchetto di servizi variegato e completo per rispondere alle esigenze di trasporto più diverse.

Tante necessità, tante forme di mobilità

La collaborazione è nata dalla volontà di Helbiz di offrire soluzioni innovative di mobilità ai propri utenti, che possono scegliere il miglior modo di muoversi in base alle proprie necessità non solo con mezzi di micro-mobilità ma, da oggi, facendo affidamento anche sull’offerta di noleggio a lungo termine di Flee, il cui servizio si caratterizza per la presenza di una rata flessibile e variabile in base al reale utilizzo dell’auto oltre che per un approccio green grazie alla presenza di modelli a basso impatto ambientale in flotta.

Helbiz, insieme a Flee, fa un ulteriore passo verso un ecosistema complesso in cui alla classica auto di proprietà usata in modo indistinto i consumatori sostituiscono varie forme di mobilità che rispondono in modo più puntuale alle singole necessità.

Helbiz One, il monopattino elettrico disegnato da Pininfarina

Quota fissa o variabile

Con il nuovo servizio offerto dalle due società si può scegliere se pagare una quota fissa mensile o una quota variabile legata all'effettivo uso del mezzo con costo di 0,12 euro a km e con i primi due mesi gratuiti grazie all'offerta di lancio. 

Questo l'esempio su una Smart EQ fortwo coupé con rata fissa:

  • Anticipo: 1.500 €
  • Rata fissa: 289 €/mese
  • Durata: 60 mesi
smart fortwo

Verso un futuro sostenibile

Così commenta l'iniziativa Jonathan Hannestad, coo di Helbiz: “La partnership con Flee per noi di Helbiz è motivo di grande orgoglio, ed è l’ennesima occasione che ci permette di dimostrare quanto la sinergia fra le due aziende porti al conseguimento di obiettivi condivisi: il rispetto ambientale, la sostenibilità e il continuo interesse a sviluppare collaborazioni che portino a una mobilità più smart e green. Siamo felici di poter allargare il nostro ecosistema di mobility che permette al cliente di avere accesso a soluzioni diverse, che vanno incontro ad ogni suo bisogno”.

Gabriele Ratti, Head of Mobility, Affinity, SME & DCS in Aon, ha aggiunto: “Grazie a questa partnership con Helbiz, Flee inizia un percorso di costruzione di un ecosistema di mobilità green e innovativa ancora più integrato, con l’obiettivo di diventare sempre di più punto di riferimento per gli utenti che nella loro quotidianità necessitano di utilizzare mezzi diversi per spostarsi in modo rapido, sostenibile e comodo. L’evoluzione del mercato e delle abitudini di mobilità hanno portato infatti sempre più persone ad abbandonare l’auto di proprietà per ricorrere a soluzioni più flessibili e per ottimizzare il proprio budget di mobilità”.