Ricordate il programma di accumulo dei Kiri Coin? La moneta virtuale con cui Fiat premia i conducenti della 500 elettrica che adottano uno stile di guida ecosostenibile? Ecco, a circa un anno di distanza dall’esordio, la Casa torinese tira le somme dell'iniziativa realizzata in collaborazione con Kiri Technologies.

Dal momento in cui è stato attivato, il programma Kiri ha visto la partecipazione di quasi 7.300 utenti attivi, con un trend di crescita costante che ha permesso finora di risparmiare oltre 1.000 tonnellate di CO2.

750.000 euro di sconti

Accanto alla componente ambientale c'è poi quella economica. In totale, durante il programma, attivo in vari Paesi, gli automobilisti hanno accumulato la bellezza di 30,5 milioni di Kiri Coin, una somma con controvalore pari a 750.000 euro. In Italia, ad oggi, gli utenti attivi sono 1.881, per un valore di sconti generato di 132.000 euro.

Adesso, visto il successo dell’iniziativa, a Mirafiori si è deciso di aprire una nuova fase e, per celebrare la nascita di questo tipo di attività proprio in seno al brand Fiat, si è ribattezzato i KIRI Coin in “FIAT e.Coins”, con tanto di logo dedicato.

350 aziende coinvolte

Il successo della Nuova 500 in Europa, primo modello elettrico di qualunque segmento in Italia e Francia, secondo in Germania e in tutta Europa, e prima city car elettrica in 11 Paesi, ha di certo contribuito ai numeri record del progetto – ha spiegato Olivier Francois, ceo di Fiat - Fiat ha abbracciato per prima tra i marchi di Stellantis l’iniziativa di Kiri, confermando il suo spirito pioneristico che, in oltre 120 anni di storia, l’ha spinta a offrire a tutti le soluzioni più innovative ma dall’utilizzo facile e immediato. È stato quindi naturale associare la Nuova 500 con un’idea semplice: premiare le persone che rispettano l’ambiente”.

In effetti, la logica dietro al programma Kiri è stata proprio quella di invogliare gli automobilisti a guidare la Fiat 500 elettrica con una particolare attenzione all’ambiente. Per questo, a minori consumi di energia corrispondono maggiori quantità di moneta virtuale accumulate, in base a un algoritmo di calcolo creato per l'occasione.

Ma perché si devono accumulare Kiri Coin? Semplice, perché poi possono essere spesi nel relativo marketplace per acquistare prodotti e servizi offerti da oltre 350 aziende che hanno aderito all’iniziativa. Gamification al servizio dell'ambiente. 

Fotogallery: Fiat 500 elettrica, perché comprarla e perché no