MG vuole costruire le sue auto in Europa. Lo ha detto di recente William Wang, a capo della divisione europea del brand  di proprietà di SAIC.

Wang ha detto anche di essere consapevole che la produzione automobilistica in Europa sarà più costosa di quella che avviene in una fabbrica in Cina, ma che nella somma, i vantaggi saranno superiori agli svantaggi.

I volumi lo richiedono

"Mi aspetto che costruire un'auto nel Vecchio Continente sia più costoso, ma quando si vendono 200.000 auto all'anno, è necessario farlo", ha dichiarato Wang.

Le vendite di MG in Europa hanno raggiunto le 99.789 unità nei primi sei mesi, rispetto alle 42.296 dello stesso periodo dell'anno precedente, secondo i dati della società di ricerche di mercato Dataforce.

SUV elettrico MG Marvel R

Tra le elettriche di MG c'è anche la Marvel R

Probabilmente MG costruirà in Europa la MG4, ha dichiarato Wang. La compatta elettrica è stata la seconda più venduta del marchio nel Vecchio Continente nel primo semestre dell'anno in corso, con 29.458 immatricolazioni. Il piccolo SUV ZS invece è stato il veicolo più venduto del marchio con 35.753 unità.

Via i dazi e logistica accorciata

Costruire un'auto direttamente in Europa consentirà a SAIC di eliminare i dazi di importazione, che sono pari al 10%. Ma renderà anche la produzione più agile e in grado di rispondere tempestivamente alle richieste di mercato.

Una fabbrica europea garantirebbe inoltre migliori collegamenti con la regione. "Costruire localmente significa lavorare insieme alla gente del posto", ha aggiunto Wang, che ha anche spiegato che la decisione della SAIC di costruire localmente non è di natura politica. "Siamo uomini d'affari. Non pensiamo troppo alla dimensione politica", ha dichiarato.

MG4

La piattaforma elettrica di MG

Fa bene al mercato

L'annuncio di SAIC di voler costruire un sito europeo sarà un sollievo per le Case automobilistiche europee, che potranno competere ad armi pari sui costi di manodopera ed energia. MG è cresciuta molto in fretta, infatti, grazie ai suoi prezzi competitivi, soprattutto per la MG4, che in Italia è in offerta a 27.590 euro.

La SAIC (che ha appena stretto un accordo per la produzione di auto elettriche con Audi) deve ancora decidere dove ubicare l'impianto, che arriverà entro due o tre anni. Il Regno Unito, il più grande mercato europeo di MG, è sicuramente una delle opzioni, ha confermato Wang. SAIC, in effetti, possiede ancora lo stabilimento di Longbridge, a Birmingham, che faceva parte della vendita originale di MG-Rover nel 2005 inizialmente alla Nanjing Automotive e successivamente alla SAIC. Però quell'impianto è stato sottoposto a molti lavori per renderlo adatto al nuovo contesto abitativo della zona. 

Fotogallery: MG4 Electric