La Cina è sempre più vicina all'Europa. Lo dimostra Xpeng Motors, Casa nata nel Paese del Dragone che si è affacciata in punta di piedi nel Vecchio Continente, partendo da pochi selezionatissimi mercati, e che oggi inizia a ricevere consenti e riconoscimenti.

In Norvegia, infatti, con il SUV elettrico Xpeng G9, si aggiudica il premio “People’s Favorite 2024”, assegnato durante le cerimonie di premiazione del Car of The Year di Oslo e dintorni. Segno che chi ha acquistato il modello è rimasto soddisfatto e, più in generale, conferma del fatto che l’idea che le auto cinesi siano per forza arretrate e con qualità discutibile è un concetto ormai superato.

La migliore per gli automobilisti

Il Car of The Year norvegese è organizzato da 19 anni da Dagbladet, uno dei principali quotidiani nazionali, in collaborazione con altre testate locali. I lettori degli organi di stampa coinvolti hanno votato per la loro auto preferita e la Xpeng G9 è risultata la più apprezzata con il 15,22% di preferenze.

Xpeng G9 2023

La Xpeng G9 sarà in vendita anche in Germania a partire dal 2024

Fred Mage Skillebaek, redattore della testata Elbil24 e parte della giuria, ha detto: “È stata una gara serrata fino alla fine: la seconda classificata si è piazzata a pochissima distanza, con il 13,88%”.

Così ha commentato il riconoscimento Claes Persson, amministratore delegato di Xpeng Motors Norvegia: “Consideriamo questo premio incredibilmente importante, soprattutto perché arriva direttamente dalla gente, che ci ha scelto di fronte a tante altre concorrenti”.

Una delle più gradite

La Xpeng G9 è entrata in commercio a inizio anno e per questo 2023, finora almeno, è la sesta auto più venduta del Paese. Sfrutta tutte le tecnologie di ultima generazione della Casa di Canton (o Guangzhou che dir si voglia), tra cui un’architettura a 800 volt che consente una ricarica fino a 300 kW di potenza (quanto basta per guadagnare 100 km di autonomia in 5 minuti di sosta alla colonnina).

Xpeng G9 (2023)

L'abitacolo della Xpeng G9 con i generosi schermi dedicati a strumentazione e infotaiment

L’auto, che ha una lunghezza di 4,8 metri e un peso di circa 2,3 tonnellate, è molto apprezzata anche per la qualità delle finiture e la ricca dotazione di serie. Soprattutto quella inerente l’assistenza alla guida e la connettività, aspetti sui quali le Case cinesi stanno investendo molto.

Tornando al Car of The Year norvegese, che in passato ha visto vincere vetture elettriche come la Polestar 2 o la Tesla Model Y, il premio finale sarà assegnato il 5 dicembre. Con il successo nella categoria “People’s Favorite”, ha G9 è di diritto tra le finaliste.

Fotogallery: Xpeng G9 2023