CATL ha appena lanciato la sua nuova batteria, che viene garantita per 15 anni e promette di percorrere 1,5 milioni di km. La nuova batteria sarà utilizzata per prima dalla Yutong Bus Company, azienda cinese che la monterà su una nuova linea di autobus e veicoli commerciali.

La Yutong Bus, società con sede a Zhengzhou (e tristemente conosciuta in Italia per aver fornito i bus degli incidenti a Mestre), si è detta entusiasta di testare questo nuovo accumulatore sui suoi veicoli, visto che CATL afferma che sia in grado di resistere a 1.000 cicli di ricarica senza perdere in prestazioni.

Una collaborazione di lunga data

CATL e Yutong hanno iniziato a collaborare nel 2012 proprio per sviluppare batterie per veicoli commerciali e mezzi dedicati al trasporto pubblico cittadino. Nel corso della loro partnership, le due aziende hanno anche sviluppato congiuntamente nuove tecnologie e studiato nuovi materiali.

Ora, a distanza di più di 10 anni, anche grazie a questo nuovo accumulatore da 1,5 milioni di km, l’idea è quella di espandersi all’estero in una serie di mercati ancora inesplorati. Gli autobus della Yutong sono già venduti in 40 Paesi, Italia inclusa (come accennato).

Un bus elettrico della Yutong con batteria CATL

Si corre anche sullo stato solido

Il prossimo passo? La batteria allo stato solido. La Yutong Bus crede infatti che, per via dell’alta densità energetica e della maggiore velocità di ricarica, questi accumulatori rispondano in modo positivo alle esigenze di certi tipi di veicoli commerciali.

Al riguardo, la Cina ha promosso l’avvio di una collaborazione tra colossi delle batterie che vede coinvolte, oltre a CATL, numerose Case automobilistiche del Paese del Dragone e altri produttori di batterie come BYD proprio per accelerare lo sviluppo di batterie con elettrolita solido.

L’obiettivo è di affermare la superiorità della Cina anche sulle batterie di nuova generazione dopo che il Paese ha consolidato la posizione di leader mondiale del settore. Basti dire che BYD e CATL, da sole, rappresentano oltre il 50% del totale del comparto e che CATL, nel 2023, ha raddoppiato le vendite sia negli USA sia in Europa.