Continua la sfida con Tesla. Ora i vertici di Stoccarda si dicono convinti di poter abbassare il tempo sul giro al Ring

Neanche il tempo di arrivare sul mercato che la Porsche Taycan ha già stabilito il record di categoria al Nurburgring. Un esemplare di preserie della berlina elettrica tedesca, infatti, ha chiuso il giro all'Inferno Verde in 7'42. Elon Musk non ha perso neanche un attimo per dichiarare ai quattro venti che la sua Tesla Model S Plaid (versione 2020 dotata di tre motori elettrici e assetto specifico) è in grado di fare molto meglio.

Esemplari della berlina americana sono stati visti girare sul circuito tedesco e tutto sembrava presagire che sarebbe arrivata una comunicazione ufficiale con tanto di record. Invece, i tecnici americani sono tornati in fretta e furia dall'altra parte dell'Atlantico senza un tempo certificato. Nonostante quello che alcuni hanno fotografato come un mezzo fallimento (c'è anche l'episodio della Model S caricata su un carro attrezzi perché rimasta ferma subito dopo i vecchi box), indiscrezioni dicono che la berlina americana ha girato in 7'23. E Musk ha aggiunto che stando ai dati raccolti potrebbe arrivare a 7'05.

2020 Porsche Taycan Turbo S

Porsche può fare di meglio

Porsche non poteva non raccogliere nuovamente il guanto di sfida. E ha ribattuto a tono con Lukas Kramer, Product Manager della Taycan, che ha spiegato che anche la Taycan ha un potenziale che, sfruttato appieno, può farle strappare un tempo più basso. Addirittura, c'è chi ipotizza che il record del Nurburgring sia stato ottenuto con una Turbo (Porsche Taycan, a Nardò un test di durata da record) e non con una Turbo S. Entrambe, in modalità di guida standard, hanno 616 CV, ma con il Launch Control inserito e l'Overboost, la Turbo può arrivare a 671 CV e 849 Nm, mentre la Turbo S tocca i 751 CV e i 1.049 Nm. Si tratterebbe di un piccolo extra da usare per riappropriarsi del primato nel caso la Tesla Model S Plaid stabilisse un record. 

Fotogallery: Porsche Taycan Turbo S

La sfida è lanciata

Si è sentito spesso parlare di "anti-Tesla". La Porsche Taycan è una rivale a tutti gli effetti dell'ammiraglia americana, che dal canto proprio non vuole cedere lo scettro di regina del segmento. Ma la lotta per la corona è appena iniziata e presto vedrà entrare nella bagarre anche BMW e Mercedes. Si tratta di Case che, quando giocano, non sono abituate a perdere. Per quel che ci riguarda, siamo molto curiosi di vedere cosa succederà. Non resta che attendere.

Fonte: Cars Guide