Il candidato democratico lancia un piano sulla eMobility in vista delle elezioni Oltreoceano: incentivi alla rottamazione ma non solo

La mobilità elettrica finisce al centro del dibattito pubblico Usa. In vista delle primarie dei democratici, preludio delle elezioni del prossimo novembre, il candidato dem Michael Bloomberg ha infatti svelato un piano molto ambizioso per la diffusione delle auto a batteria. L'obiettivo dichiarato dal tycoon dell'editoria ed ex sindaco di New York è radicale: consentire solo la vendita di nuove auto elettriche dal 2035.

Incentivi per privati e flotte

Il progetto “Clean Cars for All” preannunciato da Bloomberg si basa su una serie di incentivi economici alla rottamazione per chi passa a un'auto elettrica, per i quali tuttavia non è stato delineato un importo. Vista l'enfasi con cui si è parlato delle famiglie meno abbienti, secondo alcuni osservatori l'agevolazione potrebbe essere parametrata al reddito, ma per il momento si tratta solo di speculazioni.

Accanto ai bonus per i privati, il piano pone una particolare attenzione anche alle flotte di taxi e ai servizi di ride-sharing, con l'obiettivo di completarne l'elettrificazione sempre entro il 2035. Non solo però, perché la strategia parla anche di camion e bus elettrici, di un accesso agevolato al trasporto pubblico e della realizzazione di nuove linee ferroviarie ad alta velocità.

Taxi sign mounted on car roof

Obiettivo: dimezzare le emissioni climalteranti

Bloomberg, come del resto tutti i candidati democratici, ha espresso a più riprese la volontà di ribaltare le politiche energetiche portate avanti dal presidente Donald Trump, il cui mandato, in termini ambientali, verrà ricordato essenzialmente per l'uscita dall'accordo sul clima di Parigi.

Allo stato, tuttavia, Bloomberg non ha dettagliato il volume degli investimenti necessari per la sua strategia “green”, finalizzata a dimezzare entro 10 anni le emissioni climalteranti a stelle e strisce. Un piano che avvicinerebbe gli Stati Uniti a quello che sta facendo l'Europa per l'ambiente.