Le indiscrezioni dalla Germania ipotizzano una presentazione già entro fine anno, con commercializzazione tra fine 2021 e inizio 2022

Ricordate l’Audi A2 del 1999? Dimenticatevela. A quanto pare la Casa dei 4 anelli rispolvererà quella sigla, ma al posto della piccola monovolume che voleva fare la guerra alla Mercedes Classe A di allora sembra che tirerà fuori una compatta elettrica dal look sportiveggiante, l’Audi A2 e-tron appunto.

L'indiscrezione arriva dai tedeschi di AutoBild, che mostrano in un video quella che potrebbe essere la vettura che porterà la Casa ad esplorare nuovi modi di intendere le auto a zero emissioni, visto che per ora da Ingolstadt sono arrivate solo e-tron e e-tron Sportback (qui il video della nostra prova su strada).

“A” a sorpresa

La news spiazza abbastanza, visto che fino ad oggi si era parlato più insistentemente di una Q2 e-tron, di un’auto, quindi, ancora legata al concetto di SUV/crossover. O di una cittadina imparentata con la futura Volkswagen ID.1, che sta già facendo molto parlare di sé.

Invece, non solo ora la rivista tedesca parla di una A2 e-tron, ma dice addirittura che l’auto potrebbe essere presentata entro la fine dell’anno, con commercializzazione tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

L’auto, nelle strategie del gruppo Volkswagen, dovrebbe rappresentare per la A3 quello che la ID.3 - le cui consegne partiranno a settembre - rappresenta per la Golf. Cioè, un modello indipendente ma paragonabile per fascia e dimensioni esterne.

Audi AI:ME: un salotto a guida autonoma

Compatta da 4,3 metri

In attesa di scoprire maggiori dettagli, già si sa con certezza che si baserà sulla piattaforma MEB che a Wolfsburg è stata progettata con il preciso intento di creare una famiglia di auto elettriche trasversale ai vari marchi. Nel dettaglio, la A2 e-tron avrà carrozzeria due volumi e a cinque porte e sarà lunga circa 4,3 metri.

Di certo sarà disponibile sia in versioni a trazione posteriore sia con lo schema integrale quattro, per quanto realizzato con la presenza di due motori elettrici disposti uno per asse.

Ancora da capire, invece, se sarà proposta – come la ID.3 – con diversi tagli di batteria. Per quanto riguarda l’aspetto, a mostrarci come sarà contribuiscono sia i render di Autobild sia la concept AI:ME, che potrebbe anticiparne alcuni elementi di stile.

Fotogallery: Audi AI:ME: un salotto a guida autonoma