Il mercato crolla del 27,3% ma le auto a batteria volano del 207% (+319 le plug-in) con la Fiat 500 elettrica subito in grande evidenza

L’anno per l'auto si è concluso nell’unico modo in cui poteva chiudersi alla luce della pandemia: complessivamente il 2020 ha messo a referto un -27,9% delle immatricolazioni, con le sole elettriche che si muovono in clamorosa controtendenza.

Se le vetture ad alimentazione tradizionale non vanno oltre un poco rassicurante -42% (benzina) e -36,8% (diesel), con anche GPL e metano che fanno registrare rispettivamente un -23,1% e un -12,2%, infatti, elettriche e plug-in, spinte anche dagli incentivi (ora rinnovati e aggiornati), terminano con crescite a tripla cifra (+207,6% e 319,1%) e arrivando rispettivamente al 2,3% e al 2% di quota di mercato. In termini assoluti siamo di fronte a 32.538 BEV e 27.408 PHEV vendute.

La top ten delle elettriche

Restando nel campo delle zero emissioni, ecco la classifica delle 10 più vendute del 2020, con la Renault Zoe che ha chiuso in testa davanti a Smart fortwo e a Tesla Model 3, entrambe sul podio. Guardando alla classifica non si può non notare l'ottimo risultato della Fiat 500 elettrica (qui la nostra prova completa), che entra subito nella top five davanti a tante best-seller del 2020, grazie alla leadership ottenuta nell'ultimo mese dell'anno.

  1. Renault Zoe
  2. Smart fortwo
  3. Tesla Model 3
  4. Volkswagen e-Up!
  5. Fiat 500 elettrica
  6. Peugeot e-208
  7. Hyundai Kona
  8. Opel Corsa-e
  9. Nissan Leaf
  10. Renault Twingo Electric

1 - Renault Zoe

Renault Zoe, cosa c'è da sapere

L'elettrica della Losanga è stata tra i modelli più venduti per molti mesi consecutivi. Non stupisce, dunque, che con 5.470 esemplari immatricolati, a chiudere al primo posto nella classifica riservata alle elettriche più vendute del 2020 ci sia proprio lei.

La Renault Zoe si è saputa ritagliare uno spazio speciale nel segmento delle auto a zero emissioni fin dal lancio della prima generazione, ma è con l'attuale serie che ha compiuto il passo avanti decisivo. Più curata nella scelta dei materiali, può contare su una batteria da 41 o 52 kWh per un'autonomia fino a 395 km, che la hanno permesso di essere scelta anche da chi non si muove solo in città.

2 - Smart fortwo

smart EQ

Quando si pensa ad un'auto a misura di città, la piccola Smart fortwo è tra i primi modelli a venire in mente. Lo conferma la sua seconda piazza nella classifica delle elettriche più vendute, con 3.770 esemplari immatricolati.

Il suo punto di forza, inutile a dirlo, sono le sue dimensioni contenute. Con una lunghezza di appena 2,7 metri si districa agevolmente nel traffico cittadino. Pensata per la mobilità urbana anche la capacità della batteria, che con i suoi 17,6 kWh permette di percorrere 133 km con un "pieno" di energia.

3 - Tesla Model 3

Model 3 2021

A chiudere il podio ci pensa la Tesla Model 3, con 3.352 esemplari venduti. Il terzo posto della berlina di Palo Alto, già di valore di per sé, assume ancor più significato se si pensa alla differenza di prezzo e di dimensioni rispetto al resto della top ten. 

La Model 3, la cui sola versione base rientra nei parametri dell'ecobonus, è riuscita comunque a salire sul podio grazie ad un'offerta molto ampia e a soluzioni tecniche di livello, senza trascurare l'autonomia compresa fra 430 e 580 km a seconda della versione. Inoltre, l'allestimento di accesso alla gamma ha permesso alla due volumi americana di accedere agli incentivi, elemento questo che ha contribuito non poco ad alzare le vendite del modello.

4 - Volkswagen e-UP!

Dove arrivo con... VW e-up!

Nonostante in questo momento tutti i riflettori di Volkswagen siano puntati sulla ID.3, ad entrare nella classifica delle più vendute del 2020 è stata la più piccola e-UP! con 2.839 immatricolazioni.

Nonostante le dimensioni compatte, l'elettrica tedesca assicura una buona abitabilità interna, grazie anche alle quattro porte. Ad muoverla, invece, provvede un motore da 83 CV a sua volta alimentato da una batteria da 32,4 kWh, che permette alla e-UP! di percorrere fino a 260 km con una carica.

5 - Fiat 500 elettrica

Dove arrivo con... Fiat 500 elettrica

Esordio al quinto posto per la citycar torinese, che sfrutta probabilmente il fatto che sia al primo mese pieno di consegne ma che ha dimostrato di essere apprezzata dal pubblico per look, dotazione e prestazioni. Nell'anno ha chiuso a quota 2.175 (con 1.549 consegne solo a dicembre che le sono valse il primo posto nel mese).

La Fiat 500 elettrica (di cui qui trovate la nostra prova completa) è dotata di una batteria da 42 kWh che le garantisce 320 km di autonomia e che alimenta un motore da 118 CV che le permette di coprire lo 0-100 in 9" e di toccare una velocità massima di 150 km. 

6 - Peugeot e-208

Dove arrivo con... Peugeot e-208

Forte di uno stile del tutto in linea al modello ad alimentazione tradizionale, la Peugeot e-208 si è ritagliata la quinta piazza nella classifica dei modelli più venduti del 2020, con 1.733 vetture immatricolate.

La chiave del suo successo è tutta racchiusa nella sua batteria da 50 kWh che permette al modello di percorrere fino a 340 km con una carica completa. Grazie al suo motore da 136 CV, inoltre, la e-208 non rinuncia nemmeno al piacere di guida, ben rappresentato anche da un'ottima messa a punto del comparto sospensivo, che la rende precisa e divertente anche tra le curve.

7 - Hyundai Kona Electric

Hyundai Kona Electric, real fuel consumption test

La variante "alla spina" della Hyundai Kona ha chiuso al sesto posto tra i modelli più venduti, con 1.464 immatricolazioni.

Le ragioni del suo successo sono da ricercare nel suo design dal carattere molto personale, che ha fatto breccia nel cuore degli automobilisti italiani e, soprattutto, nella possibilità di scegliere il modello con due tagli di batteria: 39,2 kWh o 64 kWh. La prima è abbinata a un motore da 136 CV e ha un'autonomia di 289 km, la seconda alimenta un'unità da 204 CV per 449 km di autonomia.

8 - Opel Corsa-e

Opel Corsa-e la prova del Garage di InsideEvs.it

Sorella della Peugeot e-208, la Corsa-e condivide con la francese telaio e powertrain. Le prestazioni sono quendi allineate a quelle della Peugeot, ma nelle vendite la Opel è rimasta leggermente indietro, chiudendo al settimo posto con 1.310 esemplari venduti. La tedesca è un modello molto razionale, pensato per chi bada alla sostanza.

Tutto all'interno è a portata di mano e di facile interpretazione. Proprio per questo, il quadro strumenti abbina elementi analogici ad altri digitali, a differenza di quanto fa la e-208 i cui interni sono un tripudio di soluzioni "tech".

9 - Nissan Leaf

Nissan Leaf e+ 62 kWh

Non può mancare dalla classifica delle più vendute del 2020 la Nissan Leaf. Nona nella graduatoria con 1.251 esemplari venduti, la due volumi giapponese è stata il punto di riferimento per molti anni per chi cercava un'elettrica a cifre "abbordabili".

Oggi il progetto Leaf ha ormai qualche anno sulle spalle, ma continua a rappresentare un'ottima alternativa per chi vuole una EV spaziosa ma accessibile. L'ultima generazione del modello è disponibile in abbinamento ad una batteria da 40 kWh con un'autonomia di 270 km o da 60 kWh che può percorrere fino a 385 km.

10 - Renault Twingo

Renault Twingo Electric

Arrivata di recente sul mercato, la Renault Twingo Electric è stata subito tra le citycar a zero emissioni più apprezzate del mercato. Grazie ai buoni risultati degli ultimi mesi (con un dicembre che la vede al quarto posto), l'auto è entrata nella top ten del 2020 con 1.172 immatricolazioni.

L'auto, che condivide pianale e meccanica con la smart forfour, rispetto a quella ospita una batteria più grande, che le garantisce maggiore autonomia. Per il resto, aspetto e contenuti non cambiano rispetto al modello ad alimentazione tradizionale che abbiamo imparato a conoscere negli anni.

Il nostro confronto tra le citycar elettriche