La startup californiana Faraday Future ha annunciato di essere pronta a lanciare sul mercato la sua prima auto elettrica. E questa già di per sé sarebbe una notizia. Il fatto è che Faraday Future ha affrontato (senza tra l’altro ancora averli superati del tutto) una serie di problemi finanziari e legali che ne hanno rallentato non poco l’attività rende la faccenda ancor più interessante.

Pensare che solo la scorsa settimana la società è stata oggetto di una nuova indagine da parte della SEC (la Security and Exchange Commission americana). In tutto questo, da Gardena, dove la Casa ha sede, è partita una campagna di comunicazione in cui si segnala che la FF 91, questo il nome dell’auto che – come viene sottolineato – è “Born in California, Global DNA”, sarà in vendita a partire dall’autunno.

2.400 auto in un anno

Stando a quanto riportato dal direttore delle pubbliche relazioni dell’azienda John Schilling, la Faraday Future ha intenzione di produrre e consegnare circa 2.400 vetture nei primi 12 mesi dopo il lancio.

Non è una gran cifra, rispetto ad altre realtà che operano nel campo della mobilità elettrica (e non ci riferiamo certo a Tesla, che ha toccato il milione di esemplari nel 2021), ma è comunque un segnale incoraggiante per gli azionisti che, in questi mesi, sono stati abbastanza maltrattati.

Faraday Future FF 91

L'importanza dei numeri

“Siamo ormai nella fase finale dell’installazione degli impianti produttivi e ci stiamo davvero preparando a consegnare la nostra prima vettura al mercato”, ha detto Scott Wang, direttore marketing e responsabile del lancio della FF 91.

Ora tutto sta nel fatto che la fabbrica della Faraday, che si trova a Hanford, in California, riesca effettivamente a diventare operativa in breve tempo per avviare una volta per tutte la produzione della vettura che, per ora, sembra aver ricevuto qualche centinaio di preordini.

Proprio questo è il nodo che ha spinto la SEC ad avviare un’indagine. La Casa avrebbe infatti gonfiato i numeri arrivando a dire di aver ricevuto circa 14.000 ordini, ma in realtà si tratterebbe solo di contatti preliminari o manifestazioni di interesse senza il versamento di una caparra.

Fotogallery: Faraday Future FF 91