Non tutti lo sanno, ma l’auto elettrica, insieme alla batteria di trazione, continua ad avere quella a bassa tensione a 12 Volt che alimenta il sistema elettrico. Varta, insieme a Clarios, società che produce le batterie proprio per il colosso di Hannover, ha realizzato un prodotto apposito per le vetture a zero emissioni.

Si tratta della batteria Varta AGM xEV che è stata progettata per resistere a continui cicli di carica e scarica soddisfacendo tutti gli standard dei produttori di auto elettriche.

L'importanza della batteria

“La scelta errata di una batteria potrebbe far sì che questa non risponda ai requisiti energetici del veicolo causando malfunzionamenti e guasti prematuri – ha spiegato Manuel Hammermann, tecnico di Clarios -. Per questo motivo le batterie originali devono essere sostituite con altre che presentano caratteristiche analoghe”.

Questo perché se la batteria ad alta tensione di un’auto elettrica trasmette energia al gruppo motopropulsore, ma quella a bassa tensione svolge comunque un’infinità di lavori: alimenta le funzioni di comfort e sicurezza, è responsabile dell’apertura e della chiusura delle porte, fa funzionare il sistema di allarme e consente gli aggiornamenti software over-the-air. E quando il veicolo è in marcia assicura che luci, freni e sterzo funzionino correttamente.

La tecnologia Clarios delle batterie Varta AGM xEV

Batterie per tutti

Varta, con la famiglia di batterie AGM xEV, si è specializzata sulle auto elettriche o ibride (full e plug-in) e anche a idrogeno fuel cell. Le batterie AGM xEV coprono il 97% di tutti i veicoli elettrificati attualmente sul mercato.

Per applicazioni particolarmente esigenti dal punto di vista delle prestazioni, l’azienda tedesca ha sviluppato anche batterie più innovative, sempre a bassa tensione, ma agli ioni di litio. Hanno elevati carichi elettrici e sono adatte all’uso intensivo.