C’è chi produce scocche con le Giga Press (si veda Tesla e le enormi macchine per lo stampaggio dell’italiana Idra) e chi costruisce le auto stampandole in 3D. è quello che succede in Canada, dove la Automotive Parts Manufacturers’ Association (APMA) ha presentato il Project Arrow EV.

Sviluppato in 3 anni di lavoro, questo SUV elettrico è stato presentato al CES di Las Vegas di inizio gennaio, facendo affidamento solo su fornitori canadesi, che sono responsabili per il 97% del progetto.

Un telaio "stampato"

Nello specifico, il Project Arrow EV è stato progettato da 4 studenti della School of Industrial Design della Carleton University ed è stato poi costruito presso i laboratori della facoltà di Ingegneria della Ontario Tech University, che si è avvalsa di circa 60 fornitori, tra cui aziende specializzate nel campo dei minerali critici.

La peculiarità della Arrow EV sta soprattutto nel telaio in materiale composito stampato con la tecnica del 3D (è usata anche per particolari batterie allo stato solido) dalla Xaba, startup di software, ingegneria e robotica con sede a Toronto. È stato realizzato utilizzando una lega progettata per l’occasione dalla Meta Materials.

Progetto APMA Arrow

Elettrica con pannelli fotovoltaici

Il progetto è stato reso possibile grazie al finanziamento del governo federale del Canada, che insieme ad altri enti statali ha stanziato una cifra che ammonta a un totale di 8,2 milioni di dollari (americani).

Il SUV elettrico stampato in 3D ha una batteria agli ioni di litio da 82,5 kWh di capacità, che garantisce al veicolo un’autonomia di circa 500 km. Questo valore è reso possibile grazie alla presenza di pannelli fotovoltaici sul tetto che contribuiscono a caricare la batterie e aumentare la percorrenza.

La batteria alimenta due motori elettrici che sono posizionati uno per asse e che, oltre a garantire la trasmissione sulle quattro ruote, sono in grado di scaricare a terra la bellezza di 550 CV. Così, la Arrow EV – fedele al nome che porta, visto che in inglese significa “freccia” – scatta da 0 a 100 km/h in soli 3”5.

  • Batteria: 82,5 kWh
  • Autonomia: 500 km
  • Potenza max: 550 Cv
  • 0-100 km/h: 3"5
Progetto APMA Arrow

Powertrain a parte, la Arrow EV è dotata anche di guida autonoma di livello 3 e di un sistema di infotainment che sfrutta l’intelligenza artificiale e che si basa su un software di ultima generazione.

Pronta a circolare

Dopo aver realizzato il primo prototipo, la APMA ha ora in programma di realizzare un secondo esemplare del suo SUV a zero emissioni ma non ha ancora deciso il reale futuro del modello, che potrebbe non entrare mai in produzione. Al momento, infatti, rappresenta più una vettura-laboratorio che dimostri i progressi compiuti dal settore automotive canadese.

Così ha detto Flavio Volpe, presidente dell’AOMA: "Chiunque stia prendendo in considerazione il Canada per l'assemblaggio di veicoli elettrici, in primo luogo abbiamo tutti i componenti qui, e Project Arrow ve lo mostra senza darvi cazzate teoriche. Numero due, dice che abbiamo tutto il know-how tecnico e le persone necessarie per farlo con successo".

Fotogallery: Foto - APMA Project Arrow EV