Anche la Cina ha la sua “Panda”. No, non c’è nessun legame con la Fiat nostrana, dato che qui si parla di una gamma di modelli nati sotto l’ala del marchio Geely.

Dopo il lancio della Panda Mini presentata lo scorso dicembre, ora è il momento della Knight, una versione con look da crossover che sarà disponibile sul mercato cinese nelle prossime settimane.

Tanto compatta quanto “spaziosa”

Il design della Panda Knight sembra ispirarsi a quello dei fuoristrada, con robusti passaruota grigi, ganci di traino anteriori dello stesso colore della carrozzeria e barre sul tetto. In generale, la Geely ricorda vagamente una Ford Bronco, anche se le misure sono davvero mini.

Geely Panda Knight

Geely Panda Knight

La Panda Knight, infatti, è lunga 3,14 m, larga 1,57 m e alta 1,66 m e ha un passo di 2,02 m. Nonostante le proporzioni ridotte, Geely afferma che la capacità di carico può raggiungere un massimo di 800 litri abbattendo i sedili posteriori. Gli interni hanno un aspetto minimalista, con uno schermo centrale da 8” e un quadro strumenti orizzontale da 9,2”.

Geely Panda Knight

Gli interni della Geely Panda Knight

Compatto anche il motore 100% elettrico. La Panda utilizza un’unità anteriore da 41 CV e 110 Nm alimentata da una batteria al litio-ferro-fosfato che consente circa 200 km di autonomia nel ciclo CLTC. L’auto si può ricaricare fino a 22 kW in corrente continua (massimo 3,3 kW in corrente alternata), con la possibilità di passare dal 30 all’80% di carica in circa mezz’ora.

La vedremo anche in Europa? Per il momento non se ne parla, ma non è escluso che un possibile successo in Cina possa aprire le porte ad un arrivo nel Vecchio Continente.

Fotogallery: Geely Panda Knight