Continua a crescere la rete di ricarica ad alta potenza, anche nel Sud e nelle Isole. Le ultime colonnine ultra-veloci a essere installate sono quelle di Ewiva, la joint venture fra Enel X Way e il Gruppo Volkswagen, che annunciano cinque nuove stazioni per auto elettriche.

Questi hub contano un totale di 29 punti di ricarica da 300 kW ciascuno e sorgono in quattro diverse Regioni sparse fra Nord e Mezzogiorno, precisamente in Piemonte, Lombardia, Sicilia e Calabria.

Da Nord a Sud

I primi due siti sorgono nella provincia di Cuneo, nell’area di servizio BraGas in via Fondovalle a Cherasco, dove sono installate due colonnine con quattro punti di ricarica, e nel parcheggio dell’ipermercato Mercatò Extra ad Alba, in località San Cassiano; qui trovano casa altri quattro stalli.

Colonnine Ewiva nei parcheggi Mercatò

Colonnine Ewiva nei parcheggi Mercatò

Un’altra stazione è invece in provincia di Milano, nell’area di servizio Q8 nel Centro commerciale Brianza a Paderno Dugnano, lungo la Strada provinciale 35 (SP35), con tre colonnine da nove punti di ricarica.

Passando all’altra punta dello Stivale, ecco tre colonnine e sei punti di ricarica in ciascuno dei due hub inaugurati fra Crosia, in provincia di Cosenza, e Messina, in viale Boccetta angolo via dei Carrai, “lungo uno dei principali viali che portano agli imbarchi”, come scrive l’azienda.

Basta il Pos

L’apertura di queste stazioni segue le ultime iniziative di Ewiva, che da poco ha stretto una partnership con Mercatò per consentire agli automobilisti di fare il pieno di energia durante la spesa nei supermercati della catena; introdotto la funzione Plug&Charge per rifornire l’auto di elettricità senza usare app o tessere ed esteso il pagamento col Pos.