Quando si parla di auto, solitamente i parametri per valutare un modello, al netto del puro piacere estetico o del prezzo, riguardano le prestazioni. Che per le elettriche non solo quelle dinamiche, ma anche quelle relative a efficienza e ricarica. E poi c'è una domanda che soprattutto chi si avvicina per la prima volta all'elettrico non tralascia mai: "Quanti chilometri fa con una carica?". 

Per avere un riferimento sul progressivo sviluppo su questo versante, abbiamo stilato una classifica delle auto elettriche con la maggior autonomia dichiarata in riferimento allo standard di WLTP. Ecco quindi i 15 modelli che garantiscono le percorrenze maggiori.

(Classifica in costante aggiornamento).

Le auto elettriche con più autonomia

01) Tesla Model S Plaid+ - 840 km
02) Mercedes EQS - 770 km
03) Ford Mustang Mach-E Extended Range – 610 km
04) Tesla Model 3 Long Range – 580 km
05) Tesla Model X Long Range – 580 km
06) Volkswagen ID.3 Tour - 541 km
07) Skoda Enyaq 80 iV - 537 km
08) Volkswagen ID.4 Pro Performance - 520 km
09) Audi Q4 e-tron - 520 km
10) Kia EV6 - 510 km
11) Tesla Model Y Long Range Awd - 505 km
12) Nissan Ariya 87 kWh - 500 km
13) Hyundai Kona EV - 484 km
14) Ioniq 5 - 480 km
15) Jaguar I-Pace – 470 km

L'autonomia non è tutto

Prima di lasciarvi alla classifica e ai dati sulle auto protagoniste, non può mancare qualche precisazione. Prima di tutto, si deve tenere conto che i valori riportati relativi ai cicli di omologazione secondo gli standard WLTP e quindi rappresentano una media calcolata su percorsi misti. Si sa che in città le auto elettriche tendono ad essere più efficienti, mentre in autostrada i chilometri percorsi con una ricarica saranno evidentemente inferiori.

A questo si deve aggiungere, come ricordiamo spesso su InsideEVs, che l'autonomia è solo una delle variabili che influiscono sulla fruibilità dell'auto elettrica. In futuro la differenza sarà fatta anche dalla rete di ricarica, dalla capillarità dell'infrastruttura e dalla diffusione di colonnine rapide, che permetteranno soste brevi per guadagnare tanti km, rendendo superflui pacchi batteria giganti (costosi, oltre che pesanti e ingombranti). A tutto vantaggio dei prezzi di listino, che diventeranno sempre più competitivi, dell'efficienza energetica (minor peso uguale minori consumi) e dello stesso impatto ambientale.

01) Tesla Model S Plaid+ - 840 km

2021 Tesla Model S Plaid Refresh

Ha fatto parlare molto per il suo volante a cloche, ma la nuova Tesla Model S ha molto di più da offrire sotto il vestito: la generazione 2021 include tre modelli, dalla bimotore Long Range alle tri-motore Plaid e Plaid+. Proprio quest'ultima versione è la detentrice del record della categoria elettrica in termini di autonomia, con i suoi 840 chilometri dichiarati. Velocità massima? 320 km/h.

  • Batteria: n.d.
  • Potenza Max: 1100 CV
  • Autonomia WLTP: 840 km

02) Mercedes EQS - 770 km

Mercedes EQS

La Mercedes EQS ha il non semplice compito di abbinare le doti di un'ammiraglia come la Classe S con la filosofia tecnologica del mondo a zero emissioni. Il risultato è figlio dell'applicazione della nuova piattaforma modulare MEA che ha permesso una ridefinizione degli spazi ed al contempo avere il valore Cx più basso al mondo (0,20). Elementi che, abbinati alla batteria da 107,8 kWh (anche qui il valore è da record), permettono un'autonomia massima di 770 km su ciclo WLTP.

  • Batteria: 107,8 kWh
  • Potenza max: 389 CV
  • Autonomia WLTP: 770 km

03) Ford Mustang Mach-E Extended – 610 km

Ford Mustang Mach-E (2021) in prova

La Ford Mustang Mach-E ha fatto tanto parlare per il suo nome abbinato ad una propulsione elettrica. La versione a due ruote motrici eroga 294 CV di potenza ed ha una capacità del pacco batteria pari a 99 kWh, con un'autonomia dichiarata su ciclo WLTP di 610 km. Su InsideEVs potete trovare la prova della versione AWD nel nostro Perché Comprarla elettrica. 

  • Batteria: 99 kWh
  • Potenza max: 294 CV
  • Autonomia WLTP: 610 km

04) Tesla Model 3 Long Range – 580 km

Model 3 2021

La Tesla Model 3 si è da poco evoluta con il model year 2021, ancora fedele a se stessa, si è sottoposta a qualche ritocco estetico e a qualche miglioria interna. La berlina americana, fin dal suo lancio, ha segnato un cambio di passo nella percezione dell'auto a zero emissioni, soprattutto in Europa, diventando nel 2019 l'auto elettrica più venduta nel Vecchio Continente. La sua versione a 4 ruote motrici, la Dual Motor AWD, ha un pacco batteria di 78 kWh effettivi, con un'autonomia dichiarata di 580 km.

  • Batteria: 78 kWh
  • Potenza Max: 351 CV
  • Autonomia WLTP: 580 km

05) Tesla Model X Long Range – 580 km

Tesla Model X

Fin dal suo lancio nel Tesla design studios di Los Angeles nel 2012, la Tesla Model X ha  catturato l'attenzione per soluzioni tecniche innovative, come le portiere posteriori Falcon Wings, che per le sue linee curate da Franz von Holzhausen, plasmate su una carrozzeria dalle dimensioni e dalle proporzioni evidenti.

La versione Long Range, dotata di doppia motorizzazione e trazione integrale, ha una capacità di 100 kWh, ed un'autonomia dichiarata pari a quella della Model 3 Long Range: 580 km.

  • Batteria: 100 kWh
  • Potenza max: 670 CV
  • Autonomia WLTP: 580 km

06) Volkswagen ID.3 Tour - 541 km

Volkswagen ID.3 First Edition

L'obiettivo della Volkswagen ID.3, nella mente dei suoi ideatori e progettisti, è quella di un'auto capace di vestire i panni che sono stati prima del Maggiolino e poi della Golf. D'altro canto, la transizione elettrica è un processo epocale e la ID.3 rappresenta la capostipite.

Questa compatta da 4,2 metri è stata proposta in versioni differenti, a seconda anche del taglio di batteria. L'allestimento Tour - da 77 kWh - è in grado di raggiungere l'autonomia dichiarata su ciclo WLTP di 541 km.

  • Batteria: 77 kWh
  • Potenza max: 204 CV
  • Autonomia WLTP: 541 km

07) Skoda Enyaq 80 iV - 537 km

Skoda Enyaq Sportline IV

La Skoda Enyaq ha segnato un vero e proprio spartiacque nel cammino della Casa ceca. Figlia della piattaforma MEB, dunque della meccanica modulare di casa Volkswagen, la Enyaq ha destato l'attenzione di addetti ai lavori e non per stile, ingombri, soluzioni "clever", ma anche per la sua autonomia. La versione "80 iV" infatti è in grado di percorrere un massimo di 537 km secondo quanto riferito dal ciclo WLTP.

  • Batteria: 77 kWh
  • Potenza max: 204 CV
  • Autonomia WLTP: 537 km

08) Volkswagen ID.4 1st Max - 520 km

Volkswagen ID.4, official pictures

È il secondo modello di casa Volkswagen nel mondo delle elettriche in questo nuovo cammino denominato "ID". La ID.4 è la prima auto globale di Wolfsburg - la cui commercializzazione, a differenza della ID.3, guarda anche all'America ed all'est asiatico - con linee e proporzioni da Crossover. Nella sua versione con batteria da 82 kWh nominali (77 effettivi) è in grado di percorrere fino a 520 km secondo ciclo WLTP.

  • Batteria: 77 kWh
  • Potenza max: 204 CV
  • Autonomia WLTP: 520 km

09) Audi Q4 e-tron - 520 km

2022 Audi Q4 E-Tron Esterno

Dopo aver lanciato sul mercato la sua e-tron, Audi ha presentato il suo primo esemplare su base MEB. Si tratta della Q4 e-tron, sia in versione classica che Sportback. Un modello importante per i Quattro Anelli, che si affianca alle cugine Volkswagen ID.4 e Skoda Enyaq iV. Nella sua versione da 82 kWh (77 kWh effettivi) ha un'autonomia dichiarata su ciclo WLTP pari a 520 km.

  • Batteria: 77 kWh
  • Potenza max: 204 CV
  • Autonomia WLTP: 520 km

10) Kia EV6 - 510 km

Kia EV6 GT

Il nuovo corso di Kia è ufficialmente cominciato con la EV6. Un nuovo cammino nel segno della mobilità elettrica, e di una piattaforma quale la E-GMP. Nella sua versione con batteria più grande con pacco batteria da 77,6 kWh, è declinata con un equipaggiamento a motore singolo da 229 CV ed un altro con doppio motore e 325 CV. La prima vanta un'autonomia di 510 km nel ciclo WLTP.

  • Batteria: 77,6 kWh
  • Potenza max: 229 CV
  • Autonomia WLTP: 510 km

11) Tesla Model Y Long Range Awd - 505 km

Tesla Model Y

La Tesla Model Y è il crossover di Elon Musk che, per una molteplicità di motivi, rappresenta uno dei mezzi più attesi in questo 2021, soprattutto per quanto concerne il contesto ed il mercato europeo. Nella sua versione a quattro ruote motrici, la Dual Motor, la Model Y ha una autonomia pari a 505 km secondo il ciclo WLTP.

  • Batteria: 75 kWh
  • Potenza max: 476 CV
  • Autonomia WLTP: 505 km

12) Nissan Ariya 87 kWh - 500 km

Nissan Ariya

Per Nissan la mobilità elettrica è una missione iniziata oramai oltre dieci anni fa, con la Leaf. Serviva però uno step in avanti, e se il mercato chiama crossover e SUV, la Casa nipponica risponde con la Ariya, primo modello frutto di quella che è la strategia "NEXT".

Nuova piattaforma e due tagli di batteria da 63 e 87 kWh sono il biglietto da visita della Ariya. Entrambe le declinazioni hanno una versione a singolo ed a doppio motore. Nel loro computo, la più efficiente è in grado di avere un'autonomia di 500 km.

  • Batteria: 87 kWh
  • Potenza max: 242 CV
  • Autonomia WLTP: 500 km

13) Hyundai Kona EV - 484 km

Primo test Hyundai Kona EV 2019

La Hyundai Kona Electric ha mostrato come le zero emissioni si possano perfettamente abbinare alle dimensioni di un SUV compatto. Fin dal suo esordio, si è sempre distinta per la sua parsimonia in termini di consumo, tale per cui, nonostante il pacco batteria più contenuto, è in grado di offrire 484 km di autonomia secondo lo standard WLTP.

  • Batteria: 64 kWh
  • Potenza max: 204 CV
  • Autonomia WLTP: 484 km

14) Hyundai Ioniq 5 - 480 km

Hyundai IONIQ 5 (2021)

Fin dal suo lancio ufficiale, ha stupito tutti per la velocità di ricarica. Con una batteria da 800 Volt infatti, la Ioniq 5è compatibile con colonnine fast da 350 kW. Anche per questo motivo Hyundai, poco prima del lancio della nuova piattaforma elettrica, è entrata a far parte del circuito Ionity.

La Ioniq 5 arriverà sul mercato con una versione in gamma dotata di una batteria da 73 kWh che sarà in grado di offrire un'autonomia dichiarata di circa 480 km.

  • Batteria: 73 kWh
  • Potenza max: 170 CV
  • Autonomia WLTP: 480 km

15) Jaguar I-Pace – 470 km

Jaguar I-Pace 2021

La Jaguar I-Pace è passata alla storia come auto dell'anno nel 2019. D'altro canto, il SUV premium della casa di Coventry è stata in grado di coniugare potenza, raffinatezza tipicamente british con un pacco batteria da 90 kWh e dunque con un'autonomia dichiarata pari a 470 km. È tra le protagoniste del nostro Perché Comprarla elettrica

  • Batteria: 90 kWh
  • Potenza max: 400 CV
  • Autonomia WLTP: 470 km

La prova autonomia delle "piccole"